Utente 376XXX
Carissimi dottori, ho un quesito da porvi

La mia compagna doveva avere il ciclo in questi giorni, esattamente te il 27 ed il 28, al momento nulla, dal 7 luglio ha avuto dei problemi legati ad un influenza virale che gli ha colpito il miocardio, è stata ricoverata per 5 giorni, ed ha iniziato una forte cura a base di antibiotico, antiingiammatori e cardioaspirina, dimessa dall'ospedale continua la cura senza l'antibiotico.

Nel mese scorso abbiamo avuto un rapporto durante il ciclo, rapporto iniziato senza preservativo è finito con preservativo (sono arrivato ma con il preservativo).

Ci chiediamo, possibile che la causa di questo ritardo
Sia questo cocktail di farmaci? Per 5 giorni ha preso antibiotico da 500mg 4 volte al
Giorno.

Possibile la causa sia anche lo stress dovuto a tutta questa situazione molto delicata?

Spero possiate rispondermi quanto prima

Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sicuramente lo stress psico- fisico sta giocando un ruolo importante : la malattia, la terapia antibiotica, l'ansia generata da questa situazione sono cause che solitamente potrebbero portare ad alterazioni momentanee del ciclo ormonale.
Quindi non dovrebbero esserci condizioni per una gravidanza indesiderata
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI