Utente 356XXX
Salve, la mia ragazza è in ritardo con il ciclo che di solito è regolare. Doveva tornarle il 6 gennaio ma ad oggi 19 gennaio ancora nulla. Abbiamo avuto rapporti durante l'ultima settimana di dicembre e gennaio, ma sono sempre stati protetti con profilattico. Non ha nessun dolore premestruale, solo un forte mal di schiena qualche giorno fa e da qlke giorno un po di nausea mattutina, inoltre si stressa non poco questo periodo. Può mai essere una gravidanza? Dopo il rapporto dal profilattico non fuoriusciva nulla, quindi mi sembra strano possa essere quello ma avendolo avuto sempre regolare, non saprei

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ritengo valide 2 motivazioni possibili:
1, cattivo uso del profilattico ? Indossato dopo l'inizio del rapporto vaginale ? Rottura non evidenziata
2, ritardo della comparsa del flusso per picchi di iper-prolattinemia da stress psico-fisico
Sono naturalmente ipotesi di lavoro , che vanno confermate con un test di gravidanza.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 356XXX

La ringrazio. Cmq il profilattico è stato usato sempre dall'inizio alla fine, al termine ad ocxhio il serbatoio sembrava integro. Inoltre nn so se puo aiutre, ma da 3-4 mesi ha una cisti ovarica che nel mese di agosto le ha portato un ritardo di una settimana.