Utente 409XXX
Salve,
Vi contatto per avere un consulto in seguito all'assunzione della pillola del giorno dopo Norlevo. Preciso che le ultime mestruazione le ho avute il 10 Aprile ed ho avuto un rapporto a rischio il 17 Aprile, a pochi giorni dalla fine delle mestruazioni (in genere hanno una durata di 5-6gg) e,credo, nel mio periodo fertile in prossimità dell'ovulazione. Il mio ragazzo, rompendosi il profilattico, so per certo che non ha eiaculato all'interno totalmente, di conseguenza, temo che una piccola parte fosse rimasta all'interno e sulla parte esterna dei miei geniali. Per sicurezza ho assunto la pillola norlevo dopo meno di 10 ore dall'accaduto e ho avuto i classici effetti indesiderati quali dolori nel basso ventre, tensione al seno,perdite biancastre e un po' di diarrea. Tutti questi effetti si manifestano ancora oggi a distanza di 10gg, legati presumo anche ad uno stato d'ansia che prevale in questi giorni. È tutto dovuto allo sbalzo ormonale in vista delle prossime mestruazioni (preciso che si presentano in genere ogni 24-25gg, a volte anche prima)? O possono essere sintomi di una gravidanza? Non ho mai vissuto in tutti questi anni una situazione simile in quanto ho sempre usato precauzioni, ed ora non saprei come comportarmi. Preciso, inoltre, che non ho assunto nessun altro farmaco in questi giorni.
Saluti,
R.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Una percentuale non nota di donne manifesta perdite ematiche vaginali irregolari dopo la contraccezione d'emergenza (CE) che non vanno confuse con le mestruazioni, che indicano il successo del trattamento. I più comuni effetti indesiderati sono : nausea e vomito.

SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 409XXX

Quindi dottore, se chi come me non ha avuto perdite ematiche dopo l'assunzione ma solo perdite bianche e dolori al basso ventre e tensione al seno soprattutto nella prima settimana dall'assunzione, può non aver agito a dovere?