Utente 399XXX
Salve,
assumo regolarmente Yasminelle da quasi un anno facendo molta attenzione all'ora dell'assunzione (8:45 del mattino).

Ho avuto l'ultimo ciclo iniziato il 23 aprile, ricominciato il blister come di consueto nel giorno corretto, e ho avuto rapporti dal 5 al 10 maggio, sempre assumendo la pillola regolarmente.

Il 12 maggio ho manifestato crampi addominali in serata, senza diarrea né vomito, il 13 maggio ho avuto dolori più forti allo stomaco e vomitato verso mezzanotte.

Entrambi gli episodi sono avvenuti lontani dall'assunzione, ben oltre le 4 ore, ma mi chiedevo, visto lo "sconvolgimento" di stomaco e intestino potrei non essere protetta per quanto riguarda i rapporti passati, in particolare per quelli dell'11 maggio?
Per quelli futuri userò il preservativo fino a fine blister.

La ringrazio per l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se i fenomeni "vomito e/o diarrea " intervengono oltre le 4 ore dal momento dell'assunzione della pillola , non ci sono problemi di assorbimento e quindi rischi di gravidanza indesiderata .
In caso di persistenza dei fenomeni gastrointestinali consiglierei l'uso alternativo del cerotto transdermico o dell'anello vaginali , entrambi estroprogestinici ma con assorbimento diverso.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 399XXX

La ringrazio per la celere ed esauriente risposta.