Utente 415XXX
Buongiorno, inizio con il ringraziare tutti i medici che fanno parte di questo sito e offrono il loro aiuto e sapere.
Dunque sono una ragazza di 28 anni alla prima gravidanza, ai primi esami del sangue risulta che ho le igg della toxoplasmosi presenti e le igm a 131, chiamo il mio ginecologo e mi consiglia di rifare il prelievo e di fare l'avidità test, l'analista nn mi rifà il prelievo ma solo il test che da come risultato 0,56 io contenta e sollevata penso di essere fuori pericolo, ma il ginecologo mi prescrive la spiromacina tre al giorno fino al termine della gravidanza, e in più mi dice che secondo lui devo fare anche l'amniocentesi alla 17 settimana.
Io mi fido del mio ginecologo, e se lui dice che la devo fare la farò però mi farebbe piacere conoscere un'altro parere.
Voi che pensate? e davvero utile nel mio caso l'amniocentesi? poi leggendo sui vari siti ho letto che l'amnio non sempre è affidabile, e in più se anche trovasse il virus della tox al feto direbbe solo se presente o meno, non se il bimbo ha problemi.
Fiduciosa di una vostra risposta.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
E' importante .
- la determinazione di IgA , la cui presenza indica un'infezione inferiore a sei mesi
- il test dell'avidità delle IgG :
1. se il valore è superiore al 30% si tratta di una infezione pregressa databile oltre quattro mesi
2. se l'avidità è debole ( da 0 a 20%) o in zona grigia (20-30%) è probabile che si tratti di una infezione molto recente soprattutto se l'avidità è < 10% . In questi casi è consigliabile indagini di 3° livello ( dosaggio su sangue cordonale , funicolocentesi eseguibile tra la 20^ e 28^ settimana )
Per la terapia nel primo trimestre in caso di infezione CERTA o PRESUNTA si assume spiramicina fino alla fine della 12^ settimana . Nel secondo e terzo trimestre almeno 2 cicli di PIRETAMINA + sulfamidici+ acido folinico eventualmenti alternati con cicli di SPIRAMICINA
Mi auguro di essere stato chiaro !
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 415XXX

Buonasera è grazie della sua risposta, quindi se ho ben capito se io fossi stata una sua paziente mi avrebbe consigliato spiramicina fino alla 12 settimana e basta, non crede quindi sia necessaria l'amniocentesi?
Secondo la sua esperienza posso stare tranquilla?
Grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
ma non mi ha riferito del test dell'avidità
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 415XXX

Salve dottore il test di avidità dava come valore 0,56 quindi maggiore del 30%
Saluti

[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Quindi nessun problema , non si tratta di infezione recente, perchè la terapia antibiotica ? perchè la funicolocentesi ?
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente 415XXX

Non saprei,ho appena ritirato le analisi ripetute a distanza di 15 gg igm sempre presenti e igg 131, boh

[#7] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
mi mandi i dati più recenti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI