Utente 997XXX
Mia mamma 78 anni, da qualche mese ha poccole perdite ematiche, a seguito di pap test risultato positivo, ha eseguito mercoledì una colposcopia, risultato :colposcopia non eseguibile per abbondante sanguinamento. La portio appare ulcerata e con zone biancastre e friabili.
Ora aspettiamo risultato istologico. Penso sia qualcosa di grave, ma non so a cosa devo prepararmi. Aspetto un vostro consiglio. Mi auguro almeno che si possa provare a fare qualcosa. Grazie mille attendo vostra risposta

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se il sanguinamento proviene dal collo uterino (cervicorragia ) la diagnosi potrebbe far pensare ad una neoformazione neoplastica(carcinoma del collo uterino ) .
E' importante escludere una ENDOMETRIOPATIA con un esame ISTEROSCOPICO ( adeno carcinoma endometriale ) .
Naturalmente i miei sono sospetti clinici che vanno confermati.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 997XXX

Risultato biopsia:
Nel contesto di materiale necrotico e fibrinoleucocitario si repertano strutture ghiandolari con atipie citoarchitetturali di grado severo. Opportune ulteriori indagini