Utente 291XXX
Gentili dottori,
sono una ragazza di 25 anni e ho iniziato da due mesi l'assunzione della pillola Estinette, sotto prescrizione del mio ginecologo. Da quando ho iniziato l'assunzione è capitato qualche sporadico caso di epistassi, tuttavia con perdite poco consistenti, e solo soffiando il naso. Inoltre di tanto in tanto, avverto le gambe pesanti e durante la pausa dei 7 giorni, un po' di emicrania. Tutto sommato però, ritengo di non aver avuto considerevoli effetti collaterali, oltre a quelli sopraccitati.
Il medico curante mi ha prescritto l'integratore Flebinec da assumere per un mese, e consigliato di consultare il ginecologo nel caso in cui questi sintomi persistano, per sostituire eventualmente la pillola.
Vorrei quindi chiedervi, quando gli effetti collaterali sono tali da far pensare che ci sia bisogno di una sostituzione?
Il Flebinec, non presenta interazioni con il contraccettivo, vero?
Grazie!

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La ritenzione idrica iniziale (edemi, gambe pesanti) è quasi normale nei primi 2/3 mesi di uso.
dopo si deciderà se procedere ad un cambio di clima ormonale , riducendo la attività estrogenica.
Associare flebotonici e sostanze naturali (vedi ananas, fichi d'India) che aumentano la diuresi potrebbero tornare utili.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI