Utente 461XXX
Gentili dottori,
fra il 5 e l'8 settembre dovrò eseguire un intervento di metroplastica isteroscopica, ma da alcuni giorni in seguito as una terapia antibiotica per una bronchite, ho iniziato ad avvertire un leggero prurito sia interno che esterno. Il mio ginecologo al momento è in ferie così non potendomi visitare mi ha di eseguire un tampone vaginale e cervicale. L'infermiera che ha eseguito il tampone mi ha detto che non ha riscontrato perdite o rossori. Questa mattina ho ritirato il referto:

ph 5.0

ESAME MICOSCOPICO A FRESCO ESAME MICRO: DOPO COLORAZIONE GRAM ESAME COLTURALE
cellule di sfaldamento rare spore/ife micotiche assenti streptococcus agalactiae negativo
lactobacilli scarsi bacilli gram + presenti (+--) gardenella vaginalis negativo
batteri rari enterobacteriacee negativo
leucociti assenti lieviti negativo
clue cell assenti
trichomonas vaginalis assente
TAMPONE CERVICALE
chlamydia negativo
Mycoplasmi negativo

Non riesco a contattare il ginecologo perche è ancora in ferie, ma dato che l'intervento è vicino posso operarmi con un tampone così? potrei assumere degli ovuli a base di lattobacilli tipo normogyn visto che sono scarsi, oppure è meglio non assumere nulla fino all'intervento? verso il 28-29 dovrei avere le mestruazione.
grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Raffaele Carputo

24% attività
20% attualità
12% socialità
CAVA DE' TIRRENI (SA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,
i suoi tamponi tanto cervicale che vaginale sono negativi. Può realizzare l'isteroscopia senza problemi e pertanto può stare tranquilla in tal senso. Dato che la mestruazione è in arrivo tra pochi giorni non utilizzerei degli ovuli prima della realizzazione dell'isteroscopia.
Cordiali saluti
Dr. Raffaele Carputo
Direttore Centro PMA Clinica Ruggiero Artemisia H srl Cava de' Tirreni (SA)