Utente 472XXX
Buongiorno, ho 29 anni , e’ da circa un anno che ho disturbi di questo tipo:
-fastidio nella zona che si trova in corrispondenza della vescica
-sensazione di non svuotare mai complemante la vescica (dopo visita urologa - risultava svuotata)
- sensazione di minzioni frequenti
-nessuna perdita vaginale anomala
-bruciore alla fine della minzione anche a livello vescicale
Ho notato che questa situazione si presenta all'inizio del ciclo mestruale in forma acuta, raggiunge l'apice nei giorni successivi al ciclo,per poi diminuire successivamente..
Il problema è che si ripresenta all'inizio del nuovo ciclio;praticamente soffro di questo problema in modo acuto circa 15 gg al mese.Ho pensato fosse una cistite (perchè ne ho avuto parecchie negli ultimi mesi). Ho eseguito varie volte l ‘esame delle urine compreso uricoltura con risultati sempre Negativi. La mia ginecologa mi ha prescritto svariati esami del campo risultati anch’ essi negativi e ho fatto vari cicli di antibiotico e antimicoto.
L’ urologo invece dopo una visita mi ha pres critto l’ esame citologico delle urine ( l urologo ha affermato
Che la mia presenza li era a dir poco inutile dato
Che i risultati delle urine sono sempre stati negativi).
Conduco una vita regolare, tra lavoro e sport. Bevo non meno di due litri d’acqua al giorno e ho un’ alimentazione regolare. Nell'attesa di ricevere i vostri preziosi consigli, Ringrazio anticipatamente. Fede

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La sintomatologia che riferisce mi porta a pensare che si tratti di CISTITE INTERSTIZIALE (da confermare con varie indagini ) caratterizzata da : stimolo impellente a urinare, minzione frequente, dolore vescicale (cistalgia) .
se il dolore si irradia all'addome , alla vagina o all'uretra si definisce PELVIDINIA ( sindrome dolorosa pelvica).
La terapia è multiforme.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 472XXX

Buonasera dottore,
Io non ho minzioni frequenti e neanche dolori alla vescica e ne tantomeno all'addome. Quali sono le indagini da effettuare per riscontrare la cistite interstiziale??
Premetto ke ho eseguito quasi tutti i tamponi vaginali, ecografia all'addome. risultati sempre negativi.grazie

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
cistoscopia, esami urodinamici
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 472XXX

Ok grazie