Utente 476XXX
Buonasera, sono alla 20 settimana di gravidanza e premetto che sono affetta da endometriosi e diabete di tipo 1 ben controllato, inoltre ho mutazione del genere mthfr per cui assumo cardioaspirina e acido folico da 5 mg. Di recente ho fatto un emocromo in cui emergono dei valori alterati (fino ad ora erano normali) : globuli rossi 3,63 (val. riferimento 4.20- 5.00); emoglobina 11. 9 (12.0-16.0); ematocrito 34.2 (37.0 -50.0); MCH 32.8 (27.0-32.0). Gli altri valori sono comunque al limite: MCV 94.0 (80.0 - 94.0); MCHC 34. 9 (32.0-35.0). Tra due settimane ho una visita ginecologica e sottoporrò i referti allo specialista, ma vista la mia situazione di gravidanza a rischio mi chiedevo se devo preoccuparmi e anticipare la visita.
Cordialmente

[#1]  
409935

Cancellato nel 2018
Gentile Sig.ra, si tranquillizzi, i valori di riferimento di alcuni esami ematologici sono differenti in caso di gravidanza.
Generalmente i laboratori indicano il range di valori normali per persone non in gravidanza, alcuni laboratori, sono più accurati e indicano dei range di valori normali del uomo e della donna e già si nota che nella donna, non gravida, a causa delle mestruazioni, che i valori dell'emocromo sono leggermente più bassi.
Comunque da un attento esame dei valori da lei indicati, non sembra che ci siamo gravi alterazioni , parrebbe solo che lei potrebbe aver bisogno, oltre che dell'acido folico, anche di un pò di ferro.
Ne parli con lo specialista che la segue.

[#2] dopo  
Utente 476XXX

Grazie mille, gentilissimo.