Utente 478XXX
Buonasera,
Ho 25 anni e il 24 dicembre ho avuto un rapporto a rischio. Ho preso la pillola del giorno dopo entro un’ora dal rapporto. Il giorno seguente ho avuto un altro rapporto a rischio per via della rottura del profilattico con un’altro ragazzo. Adesso ho fatto due test di gravidanza e sono risultati positivi. Volevo sapere quanta possibilità ci sia che sia avvenuto il concepimento durante il primo o il secondo rapporto. Adesso vorrei abortire. Posso farlo anche con i medicinali (quindi senza raschiamento) anche se il 24 ho preso la pillola del giorno dopo? O potrebbe causare danni? O non funzionare?

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Impossibile stabilire la paternità in casi come questo , con due rapporti ravvicinati nel tempo (con due partners diversi ).
Per la sua richiesta di "interruzione volontaria della gravidanza " (IVG) secondo la legge 194/78 con la metodica della RU486 ( aborto medico ) , deve trovarsi ecograficamente entro la 7^ settimana di gestazione .
Un medico "non obiettore " compilerà questa sua richiesta ( Certificato ) e con tale documento si recherà presso una struttura ospedaliera con MEDICI "non obiettori " che provvederanno a inserirla nelle liste .
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI