Utente 490XXX
Buongiorno, vi scrivo perché questo mese ho un ritardo. In genere il mio ciclo é sempre regolare, tra i 24 e i 28 giorni. Questo mese peró io lo aspettavo per il 3-5 aprile e non é ancora arrivato. Non ho avuto rapporti non protetti nello scorso mese e questo é un periodo abbastanza stressante per me (ma anche in altre occasioni sono stata sotto pressione e non ho avuto ritardi). Nei giorni in cui attendevo l'arrivo del ciclo ho avuto tutti i classici sintomi (gonfiore e mal di pancia, male ai reni, mal di testa) ma poi non ci sono state perdite. Ho eseguito due test di gravidanza, uno dopo circa 9 giorni di ritardo e l'altro altri 3 giorni dopo, entrambi sono risultati negativi. La scorsa settimana ho avuto dei dolori alle ovaie che sono passati nel giro di un paio di giorni.
Volevo sapere come comportarmi, se é il caso di rivolgermi al mio medico di base o se é meglio aspettare ancora un po'. Grazie mille in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il ritardo mestruale non necessariamente è legato ad una gravidanza , ma potrebbero esserci altri fattori ad influenzare questi episodi : stress psico - fisico con aumenti fisiologici della prolattina, condizioni di anemia, alimentazione non corretta, attività sportiva intensa , alterazioni della funzionalità TIROIDEA spesso trascurata.
Quindi con un test di gravidanza negativo , deve indirizzarsi verso altre cause.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI