Utente 404XXX
Salve dottori, sono una ragazza di 25 anni e assumo la pillola Yaz da circa 1 anno. Assumo la pillola correttamente ogni giorno alle 21 spaccate, mai problemi con altri farmaci né di vomito/diarrea. Ho però un dubbio.
Ieri ho avuto un rapporto col mio ragazzo e ho avuto un orgasmo lungo, in generale preceduto e seguito da sensazioni di forte piacere. Il mio ragazzo ha estratto il pene ed era coperto da una buona quantità di secrezioni vaginali bianche/dense, che erano presenti anche sulla vagina. Non erano filamentose e , se strofinate tra le dita, si dissolvevano. Dopodiché ha terminato eiaculando in vagina.
La domanda è:
Secondo voi quelle secrezioni vaginali erano dovute all'orgasmo ed al forte piacere, quindi riconducibili al sesso in generale? O è possibile che stessi ovulando? Sono terrorizzata da questa eventualità che però, data la precisissima assunzione della pillola, non avevo considerato proprio al momento, anche perché non erano filamentose e quando ovulavo sentivo sempre una fitta 14 giorni precisi prima del ciclo... Insomma non dovrebbe essere impossibile ovulare durante l'assunzione della pillola? Mi sto solo suggestionando ? Rispondetemi vi prego =(

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La funzione contraccettiva della pillola è quella di bloccare l'ovulazione, per questo escluderei il fenomeno "ovulazione ".
Forse un aumento delle secrezioni vaginali è legato all'effetto positivo degli estrogeni della pillola sulla mucosa vaginale , associato all'effetto ormonale della eccitazione sessuale , non presente in tutte le donne allo stesso modo.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 404XXX

Grazie Dottore per la Sua risposta. Quindi secondo lei, anche se a quanto ne so prima non mi era mai capitato un fenomeno simile, posso stare tranquillissima stante l'assunzione puntualissima e senza nessun possibile problema della pillola?
Se può servire io l'ovulazione la avverto sempre con dei dolorini (niente di niente in questo caso, né ho rilevato perdite su slip o sensazioni di bagnato, insomma solo durante l'orgasmo si è verificata la cosa) e, in generale, la pillola non mi ha dato alcun problema d secchezza, anzi continuo a lubrificarmi tantissimo.

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Quindi conferma quello che le dicevo
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 404XXX

Se a qualcuno dei futuri utenti dovesse interessare, nella mia esperienza non ho avuto problemi, quindi qualora doveste trovarvi in un'analoga situazione non disperate =). Ringrazio ancora il Dott. Blasi per la risposta =D

[#5] dopo  
Utente 404XXX

Dottore scusi se torno a ripostare qui, ma la lista attesa è infinita.
Anche questo mese ho assunto Yaz perfettamente e stamattina, la mattina del secondo giorno di sospensione (stasera c'è la seconda placebo insomma) ho già avuto una piccola perdita, sicchè l'emorragia mi verrà domani o al max dopodomani.
Normalmente però le perdite mi compaiono al terzo giorno, di rado al quarto. Questo anticipo mi deve preoccupare o posso restare tranquillissima?

[#6] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Tutto regolare nessun problema
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#7] dopo  
Utente 404XXX

Salve Dott.re, riutilizzo questo vecchio consulto perché il settore ginecologia è sempre pieno di consulti pendenti.
Di recente sono andata in pizzeria ma, data la folla, ho dovuto aspettare circa due ore fuori prima di entrare. Con me avevo il blister YAZ chiuso in un astuccio di plastica, il cui interno è coperto, ma non sigillato, con delle parti di busta isolante presa in farmacia (quella nella quale sono trasportati i farmaci nelle farmacie). L astuccio era a sua volta nella mia borsa, aperta, con una sciarpa dentro. Quella sera si toccava -1 grado. Può tale temperatura aver leso le pillole, pur così protette, in in paio di ore d esposizione? Preciso che eravamo comunque in mezzo a molte persone e a qualche metro c'erano dei riscaldamenti rialzati (i così detti funghi), ma la borsa era comunque fredda, così come il blister che, comunque, non presentava alterazioni, così come le pillole al suo interno.

[#8] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
nessun problema
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#9] dopo  
Utente 404XXX

Grazie Dottore.