Utente 292XXX
Ho 55 anni e non sono ancora andata in menopausa, ho cicli che saltano per 6 mesi per poi venire due volte in un mese in maniera molto abbondante anche per la presenza di un mioma uterino di circa 4 mm. Dall'ultimo pap test risulta:
reperto di alterazioni cellulari benigne, pavimentose, metaplastiche, granulociti, lattobacilli-citolisi batterica, flora mista
infezioni da: coccobacilli
processi reattivi-riparativi:flogosi di grado medio, flogosi di grado severo, riparazione tipica, cheratosi-discariosi
valutazione ormonale: compatibile con età e notizie cliniche.
Totale assenza di anomalie cellulari
Premesso che non ho alcun disturbo vaginale come bruciore o altro e che il mio ginecologo non mi ha prescritto alcuna cura per l'infezione e la flogosi, volevo gentilmente sapere il vs. parere in merito. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il risultato citologico (Pap test) evidenzia una flogosi severa con infezione da coccobacilli, in questi casi va impostata una terapia vaginale antibiotica e antiflogistica per poi ripetere in Pap test ed un esame batteriologico a fresco del fluor vaginale.
Questo l mio parere per evitare il persistere di flogosi croniche
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI