Utente 295XXX
Buongiorno, vorrei avere un consulto da Voi dottori.
Premetto che assumo la pillola anticoncezionale YASMINELLE da molti anni come metodo contraccettivo e anche perchè un pò di anni fa, dopo che avvertivo una perdita costante di capelli e pelle tendente ad essere grassa, ho fatto un controllo del sangue dove mi dava spiegazione di questi sintomi e cioè i valori di androgeni al di là della norma. quindi dopo aver valutato insieme al ginecologo, mi ha prescritto Yasminelle avendo ottimi risultati.
Dopo qualche anno, al momento ne ho 24 di anni, dopo un ecografia transvaginale che ripeto ogni anno, mi è stato diagnosticato:
(riporto il referto dell'ultima fatta a Marzo 2018)

GENITALI ESTERNI : DI ASPETTO NORMALE
UTERO: ANTI-VERSOFLESSO, MEDIANO, DI FORMA E VOLUME NORMALE. NODO DI MIOMA INTRAMURALE A CARICO DELLA PARETE UTERINA POSTERIORE, DELLE DIMENSIONI DI 08 MM (VOLUME INVARIATO RISPETTO AL CONTROLLO PRECEDENTE)
ENDOMETRIO DI SPESSORE AI LIMITI INFERIORI, ECOSTRUTTURA OMOGENEA. (IN CORSO PILLOLA).
OVAIO DX :DI VOLUME ED ECOSTRUTTURA NORMALE
OVAIO SX: DI VOLUME ED ECOSTRUTTURA NORMALE
DOUGLAS : ASSENZA DI VERSAMENTO
PORTIO : EPITELIZZATA

Le mie domande sono:
1) Qualora io voglia smettere di assumere la pillola anticoncezionale come metodo contraccettivo e utilizzare altri metodi, ci possono essere delle conseguenze data la mia situazione clinica? Ad esempio, aumento delle dimensioni del nodo di mioma?
2) Vorrei sapere, inoltre, se con questa situazione clinica, possono esserci problemi con il desiderio di gravidanze? la mia paura di avere problemi dal concepimento alla nascita è una paura che mi assale di continuo.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sicuramente lei ha tratto benefici dalla azione antiandrogenica della pillola Yasminelle , qualche effetto da sospensione potrebbe comparire, ma se la sospensione è in funzione di una gravidanza desiderata , nessun problema, altrimenti può continuare per quanto tempo vorrà, la sospensione periodica della pillola non ha alcun razionale scientifico.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 295XXX

Vi ringrazio moltissimo per il consulto.
Però vorrei chiedervi gentilmente se, per la presenza del nodo di mioma intramurale, in caso sospendo la pillola per volontà personale , può causare un aumento di dimensione di esso?
E inoltre, La presenza del nodo di mioma intramurale qualora desiderassi una gravidanza avrei problemi nel concepirlo? Scusate L insistenza.

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Le dimensioni del mioma con la pillola si stabilizzano, la localizzazione intramurale non interessa la cavità uterina e quindi non dovrebbe creare problemi durante là gestazione.
Saliuti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 295XXX

Vi ringrazio tanto dottore.
Cordiali saluti.