Utente 491XXX
Salve,
Vorrei chiedere delle delucidazioni in merito all'utilizzo di Novadien.
Ho 26 anni, sono un soggetto sano, normopeso e non fumatrice, non ho mai sofferto di alcun tipo di malattia cardiovascolare o tumore.
Mi è stata prescritta la pillola Novadien per un'irregolarità del ciclo mestruale, l'unico dubbio che nutro è se possa essere pericolosa in quanto ho dal lato paterno, un caso di tumore al seno e dal lato materno di ictus, entrambi casi successi alle mie nonne, oltre diversi casi di trombosi ma capitati ai miei bisnonni e trisnonni materni. Tutti erano comunque fumatori, con un'età a partire dai 50 anni.
Posso prendere quindi Novadien con tranquillità o è meglio che io chieda il cambio con una pillola diversa, come Zoely?
Vi ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Le pillole che ha menzionato sono pillole a basso dosaggio con rischio tromboembolico ridotto.
Se non ha mai avuto episodi di alterazione della coagulazione , non deve porsi alcun problema nell'assunzione degli estroprogestinici.
Tutte le donne che assumono la pillola devono eseguire annualmente PAPTEST, Palpazione del seno , e normali esami di routine.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI