Utente 305XXX
Gentili dottori, scrivo per una rassicurazione. Ho ricominciato a prendere la pillola daylette a gennaio dopo circa un anno di pausa perche mi è stato diagnosticato l'ovaio micropolicistico e dunque il mio ciclo non era affatto regolare. Mi sono trovata subito benissimo. Da circa 3 mesi ho notato però che il "ciclo" nei giorni di sospensione è veramente molto scarso. Ho già utilizzato questa pillola in passato per 4 anni e non mi era mai capitato di avere un ciclo così scarso, quasi spotting. Ho avuto un rapporto completo con preservativo a luglio (per tutto il mese ho avuto episodi di diarrea dovuti al caldo quindi ho preferito utilizzare un ulteriore metodo contraccettivo). Dopo pochi giorni è arrivato puntuale il ciclo ma rispetto alle altre volte è durato 3/4 giorni scarsi. Ad agosto di nuovo ciclo regolare ma con perdite molto scarse per soli 2/3 giorni. L'ultimo mi è venuto giovedì scorso ma si è trattato di perdite scure talmente scarse da non sporcare quasi l'assorbente che sono durate circa un paio di giorni in totale tant'è che mi è sembrato quasi di non averlo. Come sempre, queste perdite si sono presentate con emicranee sopportabili, alle quali sono abituata, ma stranamente senza alcun crampo. Domani vorrei chiamare la mia ginecologa ma nel frattempo ho pensato di scrivere qui. Vi ringrazio in anticipo per il vostro parere.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Nessun problema , la scarsa quantità di sangue mestruale è legata al basso dosaggio estrogenico della pillola (DAYLETTE ) che sta assumendo , le assicuro che questo non rappresenta una patologia, sempre che la pillola sia stata assunta in modo corretto.
Altrimenti deve prendere in considerazione una pillola con clima ormonale diverso
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 305XXX

Caro dottore, la ringrazio molto per la sua risposta. Lei è sempre molto gentile e rassicurante.

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
GRAZIE !!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI