Utente 508XXX
Buongiorno. Ho avuto l'ultimo ciclo mestruale il giorno 3 settembre. Il giorno 7, dopo un rapporto con rottura del preservativo e eiaculazione all'interno, ho assunto la pillola Norlevo dopo due ore dal rapporto. La settimana seguente ho avuto tre giorni di leggero spotting. Ad oggi, 12 ottobre, nessuna traccia del ciclo. da qualche giorno ho i sintomi premestruali, come mal di schiena e gonfiore al seno, ma niente ciclo. Posso stare tranquilla, essendo che non ero in un giorno fertile quando è accaduto il fatto, oppure è il caso che inizio a preoccuparmi? Solitamente ho un ciclo di 32 giorni circa. Ho bisogno di una rassicurazione, non ho ancora avuto il coraggio di fare un test. Grazie mille per l'attenzione e l'aiuto.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Secondo il mio parere può tranquillizzarsi , il Norlevo agisce modificando i picchi di stimolazione ormonale , di conseguenza altera il ritmo mestruale e a volte anche la quantità dei flussi .
TRANQUILLA !!!
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI