Utente 461XXX
Salve, chiedo scusa se la domanda può sembrare insolita ma questo dubbio mi tormenta da parecchio.
I cibi cotti alla griglia o allo spiedo o comunque cotti con l utilizzo del carbone interferiscono con la pillola? O é solo il carbone assunto come pillola ad interferire e NON il carbone delle carbonelle e degli spiedi utilizzato come metodo di cottura ?
Ps non mi riferisco ad alimenti come la pizza al carbone nero o il pane al carbone nero ma semplicemente al cibo cotto con l utilizzo del carbone.
Ieri (ultimo giorno di pillola placebo) ho mangiato del pollo cotto alla griglia e oggi ho iniziato un nuovo blister di pillole. In caso gli effetti del carbone usato nella cottura del cibo di ieri può portarsi fino al giorno successivo un po' come gli antibiotici che rimangono in circolo e influire quindi sull assunzione del nuovo blister?
Ringrazio anticipatamente chi mi risponderà.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Assolutamente NO! Nessun problema , il riferimento è al carbone vegetale assunto come antimeteorico intestinale.
BUONA CONTRACCEZIONE
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 461XXX

La ringrazio molto per la risposta dottore