Utente 498XXX
Salve scrivo riguardo a degli episodi avvenuti. Fortunatamente il mio ciclo mestruale si è stabilizzato dopo l'adolescenza e soprattutto da qualche anno sono regolari tranne per qualche sbalzo di temperatura/stagionale oppure stress ecc. Ma non ho mai avuto bisogno di doverne parlare a riguardo. Purtroppo non ricordo il mese ma sicuramente prima di maggio mi è accaduto credo un emorragia esterna. Sicché sono stata malissimo,il flusso andava ininterrottamente quel pomeriggio oltre ai dolori e bruciori (vaginali ). Mi sono un Po preoccupata ma non ho fatto alcun controllo. Andando avanti nei mesi mi è ricapitato solo più contenuto. Un altro fattore è che da quell episodio mi succedeva che ogni metà mese quindi solitamente due settimane prima del ciclo mestruale avevo delle macchie rosse fino allo scorso mese in cui sono state più intense e persistenti. Ora durante il ciclo mi ritrovo di nuovo ad avere in determinato momento di ininterrottamento del flusso oltre che aver avvertito una sensibilità eccessiva alla parte intima prima Dell avvenire del ciclo contemporaneamente ad un ipersensibilità di urinamento. Chiedo solo se sia normale o se sarebbe meglio fare qualche accertamento. Grazie mille
Assumo Brufen 500gr

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Penso che dovrebbe sottoporsi ad una visita per escludere una eventuale VULVO- vaginite ed effettuare una URINOCOLTURA con antibiogramma per escludere una infezione delle basse vie urinarie, soltanto in questo modo una giovane donna di 21 ani fa prevenzione per la sua futura fertilità.
Aggiungerei anche un Pap test
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI