Utente 526XXX
Salve, una domanda! Qualche giorno fa mi sono ritrovata per caso sulla vagina una piccola bolla totalmente asintomatica, che mi è stato detto sia nata a causa di un eccessivo sfregamento.. Probabilmente complice anche un abbigliamento stretto! Mi è stato detto di usare per velocizzare la guarigione, il bicarbonato, che però erroneamente ho usato sfregandolo sulla parte più volte al giorno. Da due giorni mi sono resa conto di avere sulla parte che è stata sfregata col bicarbonato, dei piccoli tagli che bruciavano tanto, e che da lì a poco sarebbero diventate delle chiazze molto simili a delle afte orali... Chiedo intanto se può essere dovuto allo sfregamento con bicarbonato o come potrei velocizzare la cura... Grazie

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il mio sospetto è che si tratti di un Herpes genitalis , che naturalmente va confermato con una valutazione da parte di un Collega.
Altro non potrei aggiungere, se non il consiglio di non adottare terapie "fai da te " (bicarbonato ) che potrebbero portare a diagnosi fuorvianti o a peggioramento della situazione clinica.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI