Utente 545XXX
Salve, ho 25 anni e ho effettuato per la prima volta una visita ginecologica e un pap-test per via di sanguinamenti anomali riscontrati nei precedenti mesi, con il seguente esito del test:

Ricerca diretta di Papilloma Virus su DNA estratto da campioni biologici, mediante reazione di Real Time PCR con riconoscimento di un frammento appartenente al gene L1 del genoma virale
Risultato: Presente
Striscio adeguato
Infiammazione moderata associata a metaplasia
Presenza di alcune cellule squamose con atipia di significato indeterminato (ASC-US)
Opportuna la genotipizzazione virale
Basso indice maturativo

Mi è stato prescritto dallo specialista un HPV DNA Test, il medico di base suggeriva una colposcopia con eventuale biopsia.

Vorrei chiedere un parere sull'esito del test e un suggerimento su come procedere, in particolar modo mi interesserebbe capire se la mia situazione possa richiedere un approfondimento diagnostico/intervento tempestivo, oppure se mi sia possibile attendere qualche mese

Grazie per il tempo dedicato,
Buona Serata

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sono d'accordo sull'esecuzione dell'HPV test (genotipizzazione ) e nell'esecuzione di una COLPOSCOPIA ( con eventuale biopsia) .
ASCUS è un acronimo di "cellule squamose di natura non ben determinata" e quindi il clinico ginecologo deve indagare ed escludere una eventuale infezione vaginale e qualsiasi altra causa.
Il FOLLOW-UP sarà determinato dall'esito citologico e dall'esame colposcopico.
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 545XXX

La ringrazio per la risposta.
Ho un ultimo dubbio, non avendo avuto rapporti sessuali ci sono limitazioni all'esecuzione dell'esame?
Il pap test è stato eseguito senza dilatazione

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Mi sta riferendo che è VIRGO ?
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 545XXX

Esatto

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se è stato usato uno speculum da VIRGO durante la sua prima visita , nessun problema
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI