Utente 489XXX
Salve, chiedo un consulto per mia sorella.
Ha 36 anni ha un bimbo di 9 anni e nel 2014 ha avuto un aborto spontaneo a quasi 3 mesi.

Ora è in attesa, ultima mestruazione il 20 maggio fa un test martedì 25 giugno risulta positivo. Esegue la beta il giorno dopo, risultato 391. La ripete due giorni dopo quindi venerdì 28 risultato 1044.

Ha fatto la prima ecografia martedì 2 luglio e il ginecologo le ha detto che ha trovato la camera gestazionale più piccola di quanto dovrebbe essere. In base al ciclo, doveva essere di 6 settimane ma il ginecologo le dice che in base alle misure della camera risulta di 5 settimane e le dice di ripetere la beta.

Oggi ha fatto l'esame e il risultato è 3100, il ginecologo dice che è un po' troppo bassa e le ha detto di ripeterla sabato.

Potrei avere un vostro parere su questa situazione?
Grazie anticipatamente.

[#1]  
Dr. Antonio Chieppa

24% attività
12% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2019
Prenota una visita specialistica
buonasera Signora
dal suo resoconto non sono riuscito a capire se con l'ecografia del due luglio si è vista solo la camera gestazionale o anche l'embrione...
io penso che in questa situazione più che i dosaggi delle beta HCG, possa aiutare un'ecografia da fare a due settimane di distanza da quella del 2 luglio...con la prossima ecografia si deve visualizzare l'embrione ed anche, in teoria, il battito fetale...se non si visualizza l'embrione si potrebbe trattare di una gravidanza non evolutiva cosiddetta "uovo bianco"....in bocca al lupo AC
Dr. antonio chieppa

[#2] dopo  
Utente 489XXX

Salve dottore, grazie per la risposta.
Mi scusi in quell'ecografia si era vista solo la camera.
Comunque ha ripetuto l'ecografia martedì 16 a distanza di 14 giorni e si è visto embrione con battito. Il suo ginecologo dice che avrà ovulato in ritardo ed ora invece di essere a 8+3 è a 7+3, perché anche con le misure si trova indietro di una settimana.

[#3] dopo  
Utente 489XXX

Salve dottore.
Ieri mia sorella ha avuto forti dolori mestruali e si è recata al pronto soccorso.
La dottoressa le ha detto che non c'è nessun distacco e nessuna minaccia di aborto, l'embrione e battito nella norma ma le ha trovato delle piccole contrazioni e l'utero previo al dito. Le ha dato degli ovuli di progesterone una volta al giorno. E poi non ho capito bene la situazione ma ha detto di aver trovato la camera come se una parte stesse andando o si stesse allungando verso l'ovaio. Potrei avere la sua opinione?

Distinti saluti.

[#4]  
Dr. Antonio Chieppa

24% attività
12% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2019
Buonasera Signora, non ho elementi a sufficienza per farmi un'idea precisa...è sicura che la collega ha trovato il collo pervio al dito...? non so poi come interpretare che la camera si sta allungando verso l'ovaio.... le posso dire che in caso di dolori nelle fasi iniziali della gravidanza in genere consiglio, oltre al riposo e al progesterone, di effettuare i tamponi cervico vaginali completi per escludere infezioni in atto... in bocca al lupo
Dr. antonio chieppa

[#5] dopo  
Utente 489XXX

Grazie per la risposta.
Si sono sicura che il collo era previo al dito.
Per quanto riguarda la camera da quanto ho capito è come se ci fosse una pretuberanza che se crescesse potrebbe comprimere l'ovaio. Non so come spiegarle meglio, così mi è stato detto.