Utente
Buonasera,
ho ricevuto l'esito del pap test ma non riesco a interpretarlo del tutto.
Visto il periodo, prima di recarmi nuovamente allo studio ginecologico mi piacerebbe avere un vostro parere.


"Interpretazione: Negativo per lesione intraepiteliale e/o malignità.
Presenti modificazioni cellulari riferibili ad infiammazione aspecifica.
"
"Indicatori di qualità: presenti numerosi elementi della flogosi"

Aggiungo anche che ho comparato il referto con quello del pap test precedente (risalente a due anni fa) e anche quello riportava questa identica dicitura.
All'epoca non mi sembra che la ginecologa vi dette molto peso.
Credete che dovrei invece approfondire?
Cosa significa che ci sono modificazioni cellulari e cos'è la flogosi?
Possono avere ripercussioni?

Ringrazio in anticipo.

[#1]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Buongiorno,

il termine flogosi indica che c'è un'infiammazione.

In questi casi è necessario valutare se ci sono sintomi come bruciore, prurito, perdite o cattivo odore vaginale.

Se sono presenti, la sua ginecologa potrà valutare l'opportunità di approfondire la diagnosi anche con un tampone vaginale e cervicale per individuare eventuali presenze di microrganismi e prescrivere la terapia più indicata.

Nel caso in cui lei non avesse sintomi o fastidi a livello vaginale, sarà opportuno:

- regolarizzare la funzione intestinale se ci sono problemi di stipsi o colon irritabile
- riequilibrare il ph vaginale
- indossare biancheria intima in cotone bianco o fibre naturali
- fare una corretta igiene intima
- usare un detergente intimo adatto a lei consigliato dalla ginecologa
- evitare i salvaslip, indumenti stretti e fibre sintetiche
- usare assorbenti ipoallergenici
- seguire una corretta alimentazione

Un caro saluto.
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org