Utente
Buongiorno, sono una donna di quasi 46 anni.
Due figli di 9 e 6 anni nati con parto cesareo.
A dicembre ho avuto due volte il ciclo e a fine mese spotting marrone.
Ho attribuito la cosa ad un istmocele che mi è stato diagnosticato due anni fa con un'isteroscopia e che mi dava sintomi simili.
Solo che a gennaio non ho proprio avuto il ciclo ed è la prima volta che mi capita.
Ho fatto un test di gravidanza risultato negativo ma ne ero certa perché i rapporti sono sempre protetti con preservativo.
Il mio ginecologo mi ha detto di aspettare il ciclo e poi fare un'ecografia postmestruale, ma io sono terrorizzata che non mi venga e ho comunque prenotato per la settimana prossima.
L'ultima ecografia TV risale a fine ottobre 2020 e non ha evidenziato nulla di anomalo se non due piccoli miomi che ho da tempo.
Volevo precisare che comunque da un paio d'anni il mio ciclo non è mai regolare come un tempo, ho avuto anticipi e ritardi, ma non è mi è mai saltato.
Soffro di tiroidite di hashimoto e l'endocrinologo mi ha consigliato di dosare il TSH cosa che farò sempre la settimana prossima.
Sono un po' preoccupata anche perché non avverto nessun sintomo.
Di solito prima del ciclo.
il seno mi fa malissimo, ma dopo il doppio ciclo di dicembre sembra che si sia addormentato tutto.
Una settimana fa ho trovato muco che sembrava ovulatorio.
Secondo voi è necessario fare esami ormonali?
Grazie per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Probabilmente potrebbe trattarsi della fase di perimenopausa ( o periodo di transizione ) che va dal periodo di completa fertilità al primo anno successivo alla scomparsa definitiva del flusso mestruale e il suo inizio mostra un'evidente correlazione con l'esordio della menopausa stessa. Caratterizzata dalla alterazione dei ritmi mestruali :o flussi ravvicinati o ritardi mestruali.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie, dottore. La aggiorno comunque sull'esito dell'ecografia TV della prossima settimana. Se fosse premenopausa quindi, mi devo aspettare che il.ciclo ritorni? Ma esistono degli integratori per regolarizzarlo o non servono non questa fase? Sinceramente sono un po' spaesata, essendo la prima volta che salta del tutto. Tra l'altro non so se considerare ultimo ciclo quello di metà dicembre o a questo punto le macchie avute a fine dicembre. Che caos! Grazie ancora

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In questo periodo , in accordo con la donna , decido la somministrazione di una pillola estro-progestinica per rendere più "dolce " il passaggio.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI