Perdita sangue menopausa

Buonasera, ieri ho fatto visita dal ginecologo in quanto circa 15gg fa ho avuto piccole perdite di sangue, premetto che sono in menopausa da poco piu di 1 anno.
(non ho più il ciclo da 13/14 mesi)
Il ginecologo mi ha prescritto biopsia endometriale.

Già ad agosto 2019 mi fece isteroscopia+raschiamento perché ogni tanto avevo il ciclo nonostante fossi quasi in menopausa e risultò tutto ok.
A novembre 2019 per controllo mi fece fare ecotransvaginale ed era tutto ok, tranne un piccolo fibroma.

Sono preoccupata perché dovendo fare la biopsia al 13 maggio, viene da pensare di tutto.

Chiedo cosa potrebbe essere?

Premetto che vengo da un periodo di forte stress emotivo ed inoltre ho un po' di prurito intimo e dopo aver urinato mi sento come piccoli bruciori interni come se fosse sale su una ferita.

Ringrazio anticipatamente per le Vs risposte
[#1]
Dr. Marcello Navazio Ginecologo, Endocrinologo, Dietologo 570 24
Gentile signora,
le perdite ematiche genitali in menopausa vanno sempre indagate per escludere ogni processo patologico a carico della mucosa uterina; più probabilmente, visto il suo recente ingresso nel climaterio ed il suo indice di massa corporea, potrebbe avere (ancora) irregolarità ormonali che giustifichino tali fenomeni. La sintomatologia infiammatoria vaginale non è correlata a quanto già detto e vanno trattate parallelamente con adeguata terapia, dopo valutazione obiettiva.
Cordiali saluti.

Dr. MARCELLO NAVAZIO
Specialista in Ginecologia ed Endocrinologia
Bologna

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dr.Navazio,la ringrazio.
Quindi secondo il suo parere potrebbe essere un problema legato agli ormoni?Peso 80 kg,premetto che vengo da un periodo di forte stress,(a dicembre ho avuto un grande lutto)spero non sia nulla di patologico.
Dalla visita effettuata dal ginecologo e dalla colposcopia risulta tutto ok.

Cordialmente
[#3]
Dr. Marcello Navazio Ginecologo, Endocrinologo, Dietologo 570 24
Il tessuto adiposo "amplifica" gli effetti degli estrogeni, che esplicano un effetto proliferativo sulla mucosa endometriale, entro certi limiti fisiologico, ma che può dare adito a trasformazioni patologiche (questo è il motivo per cui diventa indicata l'indagine strumentale isteroscopica e l'esame bioptico). Lo stress non è sufficiente per evitare tali accertamenti.

Dr. MARCELLO NAVAZIO
Specialista in Ginecologia ed Endocrinologia
Bologna

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio