Inizio menopausa dopo interruzione gravidanza, ciclo anomalo

Gentili dottori,
Chiedo delucidazioni riguardo la mia situazione, stazionaria ormai da mesi, poiché inizio davvero ad essere scoraggiata avendo già consiltato diversi specialisti, ma senza risultati di diagnosi certa.

Ho 43 anni, prima mestruazione 9 anni, ciclo sempre molto regolare, abbondante, ma corto (4-5giorni di durata) cadenza ogni 26 giorni, orologio svizzero.
Estate scorsa prima gravidanza, non cercata, ma siamo al settimo cielo! Ma purtroppo non va, e a fine ottobre, alla 14 settimana, mi sottopongo ad interruzione gravidanza, causa gravi condizioni del feto (idrope +t21).
Terapia farmacologica mysoone e mifegyne, parto indotto e raschiamento.
Inutile descrivere lo strazio e il dolore che proviamo.
Il ciclo torna il 15 gennaio, esattamente dopo 2 mesi e mezzo dall'intervento.
Molto strano tutto questo tempo ma, le visite effettuate nel frattempo, mi dicono che è tutto ok.
Quindi penso che ci può stare, considerato anche tutto lo stress e il dolore subito.
Anche il secondo ciclo, però, si fa attendere: arriva infatti il 15 merzo, quindi dopo altri due mesi.
Preoccupata, torno a visita, l' ennesima, e mi sento dire che forse mi trovo in una fase di pre menopausa.
Lo trovo assurdo, visto che pochi mesi prima ero incinta, ma la dottoressa mi fa fare antimulleriano che attesta ridotta capacità ovarica 0. 02 (ripeto, ho 43 anni, valore nella norma, credo) e, certa della sua diagnosi, mi dice di lasciar stare con gli altri due esami richiesti, che vanno eseguiti al secondo terzo giorno di ciclo. Tengo a precisare che questo secondo ciclo è anomalo. Effettivamentd dura solo due tre giorni, flusso abbondante, ma per altri 20 giorni continuano le perdite, piccolissime gocce di colore variabile dal rosso al marrone.
Arriviamo ad oggi, 9 maggio, che torna il ciclo, il terzo in 7 mesi.
Quindi sempre in ritardo, quasi due mesi dopo.
Insomma è come se saltasse un mese ogni volta,. . . Potrebbe davvero essere pre menopausa o dovuto a quello che è successo?

Altra questione irrisolta riguarda il mio peso corporeo.
I 4 kg presi nei 3 mesi di gravidanza, sono sempre li.
Pesavo 76. 5 e peso 76. 5 oggi.
Sono alta 1, 75, per carità, ma mi sento intrappolata in un corpo che non è mio, o meglio, lo era prima, finché aspettavo, ma non lo è più ora... dopo ben 7 mesi dalla perdita. . . Nonostante diete (seguita da utrizionista), sport (palestra 2 volte a settimana circuito aerobico e tonificazione), e attività fisica "fai da te", camminata veloce di un 1ora per due volte a settimana.
Tiroide e 'ok.
Questa "stasi corporea" e' quindi dovuta a ciò che mi e successo o può ' essere collegata a manopausa?
O e' necessario ulteriore tempo per tornare a normalità, come mi dicono molte persone vicine che comprendono quanto ho sofferto?
Grazie per la disponibilità e scusate per le tante domande, ma capirete come mi posso sentire.
FIduciosa in Vs riposta porgo cordiali saluti.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 39,9k 1,2k 246
Chiariamo la definizione di menopausa : assenza di flussi mestruali per 12 mesi consecutivi , senza soluzione di continuità.
Il periodo che precede questo evento, premenopausa o fase di transizione , potrebbe avere una durata dai tre ai cinque anni. Quindi trovandosi in quest’ultimo periodo caratterizzato da irregolarità mestruali (flussi mestruali ravvicinati o molto distanziati ) , il processo ovulatorio è anch’esso irregolare , ma che non esclude la possibilità di gravidanza anche se con scarse possibilità , come evidenziato dal basso valore di AMH.
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la cortese e celere risposta. L'unica cosa che trovo strana, scusi se insisto su questo punto, la "coincidenza" di questa fase di premenopausa (che come ha specificato Lei può durare anche anni) immediatamente conseguente, a livello temporale, alla interruzione. Sarà invece forse che il mio corpo deve ancora" riprendersi "? Ciclo SEMPRE puntuale e, guardacaso, da DOPO interruzione inizia a SBALLARE, tornando a cadenza di ogni due mesi ...Purtroppo non ho il dato storico del valore antimulleriano, ma sono convinta che anche anno scorso, la mia capacità ocarica era ridotta, eppure sono rimasta incinta. La mia richiesta è solo saoere se tutte queste irregolarità sono normali, a prescindere da inizio meno pausa. Grazie

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio