Emorragia da sospensione

Buongiorno,
Affetta da S.
di Turner, assumo TOS da ormai 20 anni.

Sei anni fa, in accordo col mio medico di famiglia, ho iniziato ad assumere Angeliq.

Ci siamo orientati su questo farmaco specifico perché io non volevo più avere nessun tipo di emorragia da sospensione.
È andato tutto bene, finché, qualche mese fa, non lo hanno messo fuori produzione.
Non riuscendo più a reperirlo in farmacia, il mese scorso ho chiesto al medico di sostituirlo con uno simile.

Mi ha prescritto femoston 2/10.

Gli ho chiesto se femoston provocasse emorragie da sospensione, lui mi ha risposto "no, lei finisce il blister e ne comincia subito un altro".

Io mi sono fidata, ho cominciato ad assumere femoston, ma lui chissà che diavolo ha capito.
Per me della mia domanda non ha capito nulla o non mi ha proprio ascoltata.
Fatto sta che adesso sono tipo al 23esimo giorno di assunzione e ieri sera ho avuto la brutta sorpresa: è iniziato questo ciclo finto che io non voglio.

Non è naturale, è una cosa schifosa, non lo voglio!
Avevo avuto il sentore che c'era qualcosa che non andava da 3 giorni a questa parte.
Ero di umore instabile, irritabilità, crisi di pianto per cose futili, aumento dell'appetito... Ma avevo pensato "no, magari ti stai sbagliando, macché ciclo".
Invece avevo ragione!
Adesso cosa posso fare, a parte ammazzare il mio medico di base?
Bisogna far smettere assolutamente questa emorragia da sospensione data da quel farmaco schifoso!

C'è modo di bloccarla?
Per favore, non voglio! Io voglio avere le mestruazioni vere, non questo schifo, non lo voglio...
Io non sono una donna, sono una Turner.
Già mi avete dato degli ormoni che mi hanno fatto crescere un seno finto, ma io in realtà non lo vorrei perché vorrei avere un seno vero, non questo che è cresciuto solo per i farmaci... Mi spiegate perché devo avere anche questo ciclo finto che normalmente non avrei?
Si può fare qualcosa, per favore non voglio... Adesso è domenica e ovviamente il mio medico fino a lunedì pomeriggio non risponde.

Se smetto subito di prendere femoston cessa anche l'emorragia da sospensione?
Io non lo voglio più assumere.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 39,9k 1,2k 246
Gentile utente,
lo scopo sella terapia ormonale nel suo caso (S. di Turner) non ha lo scopo di aumentare il volume del seno o di procurarle pseudomestruazioni , ma se non viene trattata la statura media è inferiore di circa 20 cm a quella normale. Questo problema trova parziale soluzione nel trattamento con GH ricombinante e alla bassa statura si associa cifosi e scoliosi ., e osteoporosi .
L'Angeliq è presente (ritornato) in commercio quindi le consiglio di riprendere la terapia per evitare un rischio maggiore di patologia cardiovascolare e di osteoporosi.
L'alternativa potrebbe essere l'utilizzo di estrogeni transdermici (100mcg al giorno) e l'uso di un progestinico (MAP) alla dose di 10 mg al giorno per 10 giorni. Se vuole sono disponibile ad un colloquio telefonico , ma non abbandoni la terapia.
SALUTONI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore,

La ringrazio della risposta. Tutte queste cose che lei mi dice le so già, in realtà ormai alla mia età c'è ben poco da fare. La bassa statura, la scoliosi e la cifosi sono già state oppurtunamente trattate in età infantile e adolescenziale, certo, ci sono ancora perché nessuno fa miracoli, ma me le tengo.
Così come mi tengo l'osteoporosi. Sono consapevole che quest'ultima si aggraverebbe senza la terapia ormonale, ma io sinceramente ormai sono stufa e sto seriamente pensando di no prendere più nulla, se questo significa dover avere ogni mese emorragia da sospensione.
Le segnalo che Angeliq ad oggi risulta ancora nell'elenco dei farmaci temporaneamente carenti presente sul sito dell'AIFA, risulta contingentato per problemi produttivi. Infatti le farmacie che riescono ad averlo sono molto poche, purtroppo. L'elenco è aggiornato a due giorni fa, quindi penso che sia affidabile.
Comunque il punto non è che io voglia assumere a tutti i costi Angeliq, a me va bene qualsiasi tipo di farmaco estroprogestinico, purché non mi provochi quelle false mestruazioni che non voglio avere. Tutto qui. Comunque la mia domanda è: adesso come faccio a bloccarlo questo ciclo?
[#3]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore, mi scusi ancora.
Sono stata dal mio medico che mi ha prescritto paudiem.
Mi ha detto di non finire il blister di femoston e di cominciare ad assumere da subito paudiem.
Volevo sapere se secondo lei è una terapia adatta, se effettivamente non da emorragie da sospensione (non mi fido più molto del mio medico di base a questo punto) e se rientra nei farmaci mutuabili per chi è affetto dalla mia patologia.
Io per ora ho prescrizione di paudiem per un mese ma non so se effettivamente cominciare. Fosse per me abbandonerei del tutto la terapia ormonale. Ho 36 anni, sono 20 anni che assumo estrogeni, ormai penso sia ora di fare anche basta.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio