Utente 113XXX
Gentili dottori,
vi scrivo ed in questa "specialità" di gnatologia per farvi una domanda un po' insolità!
premetto che gia so che mi consiglierete di chiederlo in "psicologia" un consulto successivamente...

da circa 2 anni soffro di ipocondria dopo un evento traumatico... in questo lungo periodo mi sono "fissata" di avere le malattie gravi piu disparate...
IN QUESTO PERIODO ho il timore di avere la sla per fascicolazioni sparse un po' ovunque ma soprattutto al lato dx del corpo.

queste sono partite sopra l orecchio dx all attaccatura dei capelli, in questa zona si alternano anche a tremori fugaci anche sul viso ed intorpidimento.
prima della sla ho temuto di avere un cancro per la preseza di linfonodi sul collo e dietro alle orecchie che un ecografia ha definito reattivi e privi di connotazone patologica ma che haimè ho ancora.
in questo periodo ero ossessionata e continuavo a guardami la gola anche con l aiuto dello specchietto e la lucina come alla ricerca di qualcosa ed ovviamente ho interpretato male una tonsillite cronica, le papille in fondo alla lingua cosi come tanti piccoli segni nella bocca.
ultimamente poi (periodo paura sla) mi sono guardata la lingua ossessivemtne tirandola fuori con forza tante volte al giorno perchè la trovo asimmetrica ed ho paura che sia un inizio di atrofizzazione...(vedi precedente consulto)

in tutto cio le mie domande sono queste...

-è possibile che sia io l causa di tutti questi disturbi neuromuscolari?

-è possibile che aprendo la bocca con forza tante volte al giorno, in modo compulsivo ogni volta che sono davanti una superficie che puo riflettere l immagine della mia lingua o della mia bocca abbia sfasato qualcosa che poi mi da tutti questi problemi (fascicolazioni generali, collo rigido, gamba dx pesante, intorpidimeto e fascicolazione tempia dx)
-e i linfonodi al collo? è verosimile che possono esserci anche in caso di disfunzione mandibolare?

preciso che se metto le mani sul mio viso ed apro la bocca sento un clic a destra (come se qualcosa si spostasse) e che il mio mento non è proprio simmetrico anche solo a guardarlo, da quando sono nata.

Grazie infinite se avrà la pazienza di leggere e di rispondere a questa insolita domanda.

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
pur avendo letto e riletto mi risulta difficile risponderle su alcune domande avendo forse non pertinenza medica ma come già da lei preannunciato, psicologica.
una valutazione gantologica è probabilmente utile per il rumore articolare che comunque non è sinonimo di patologia in quanto presente, talvolta, anche in condizioni normali
per il resto e sul resto non mi sbilancio avendo, lei, in parte già avuto risposte.
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Concordo appieno con quanto detto dal collega Finotti.
vorrei solo far presente che:
"fascicolazioni sparse un po' ovunque ma soprattutto al lato dx del corpo.
queste sono partite sopra l orecchio dx all attaccatura dei capelli, in questa zona si alternano anche a tremori fugaci anche sul viso ed intorpidimento."
Lei ha di sicuro una malocclusione, le fascicolazioni sono partite da una zona del capo innervata dal nervo trigemino. Questo non esclude altre possibili patologie, un neurologo l'ha vista?
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#3] dopo  
Utente 113XXX

Salve dott tonlorenzi, a dire il vero speravo proprio che mi rispondesse lei dato che ho letto molti suoi consulti e l ho ammirata per preparazione e pazienza.

Si ho effettuato una visita neurologica circa un mese fa

"esame obbiettivvo neurologico: Paziente vigile e collaboratore, ben orientato nel tempo e nello spazio, indenni i nervi cranici esplorati, rot normoeleicitabili ai 4 arti con forza, tono e trofismo conservati, prove cerebellari nella norma, andatura conservata, assenza di segni a carico del nevrasse.

esami da eseguire:rmn encefalo e angio rmn con studio vascolare del distretto celebrale intracranico con e senza mdc"

CHE HO ESEGUITO OGGI. MERCOLEDI I RISULTATI

puo rispondere a queste mie domande?

_è possibile che aprendo la bocca con forza tante volte al giorno, in modo compulsivo abbia sfasato qualcosa che poi mi da tutti questi problemi?(fascicolazioni generali, collo rigido,intorpidimeto e fascicolazione tempia dx, cefalea lato dx del viso compreso occhi e lato dx del naso?

-e i linfonodi al collo? è verosimile che possono esserci anche in caso di disfunzione mandibolare?

-è vero che una disfunzione mandibolare puo dare problemi anche alla schiena?

grazie infinite!





[#4] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Intanto grazie per i complimenti, fanno sempre piacere. Quando è presente un disturbo temporo-mandibolare ci sono i sintomi "tipici" (direttamente correlabili alla malocclusione) ed i sintomi "atipici" che possono essere correlabili o meno alla sintomatologia. La visita clinica è importante per la diagnosi, che non si può fare per email. Aprire in maniera "compulsiva" come dice Lei andrebbe evitato, bene non fa. I sintomi che Lei lamenta (compreso il mal di schiena) potrebbero essere ascrivibili ai disaturbi "atipici" dell'occlusione. L'ingrossamento linfonodale sembrerebbe un'eccezione (non è ascrivibile alla malocclusione). Sempre che non si tratti di una patologia del muscolo (es. sternocleidomastoideo) invece che dei linfonodi. Come era stata fatta la diagnosi di ipertrofia linfonodale? Se fosse corretta andrebbe forse indagata con esami del sangue.
Saluti
Daniele Tonlorenzi
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#5] dopo  
Utente 113XXX

Grazie e complimenti ancora, questa volta per la capacità di ascolto.

I linfonodi sono stati definiti reattivi da un ecografia, poi "credo" attribuiti ad una tonsillite cronica. qualcuno è ancora palpabile ma non sono di grandi dimensioni.


Il muscolo sternocleidomastoideo (ho visto qualche foto su internet dopo il suo consulto quindi ho capito qual'è)dx quando alzo il collo è leggermente piu visibile, forma infatti una piccola fossetta al lato.
Anche se lo palpo noto la differenza
E' da circa 2 anni che se batto su questo muscolo con i polpastelli mi rimbomba nell orecchio.

(è cosi che è cominciata la mia ipocondria solo che allora andai da un otorino che mi pulì le orecchie e mi mandò a casa)

---questa cosa ci indirizza ancora di piu verso un reale problema di malocclusione?




grazie

[#6] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
[#7] dopo  
Utente 113XXX


esito rmn cervello tronco encefalico e angio rmn

"il sistema ventricolare è in sede propria, di forma e dimensioni normali
regolare ampiezza degli spazi liquorali peri encefalici
regolare morfologi e segnale della corteccia e della sostanza bianca dei due emisferi celebrali
regolare morfologia e segnale delle strutture cerebellari e del tronco encefalico
non apprezzabili definite alterzioni di decorso calibro e flusso dei vasi dei circoli carotidei e vertebro basilare
pervietà dei seni venosi durali; prevalenza del seno trasverso di destra"

quindi negativa... ma questa prevalenza del seno trasverso di destra puo essere ricondotto ad una forma del mio cranio mandibola e cose simili?

poi volevo chiederle guardando queste foto....

http://i44.tinypic.com/2hppypu.jpg
http://i39.tinypic.com/97plrn.jpg

è possibile che di notte tenga la lingua fra i denti?
le sembra un quadro atrofico?




[#8] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Nel quadro della malocclusione dentale posizioni anomale della lingua sono presenti più frequentemente di quanto siano cercate dal dentista. Per le linee guida del sito non si possono dare giudizi, anche in questo caso le foto non sono di grande risoluzione. Un'approfondimento su questo aspetto andrebbe comunque fatto.
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum