Utente 188XXX
salve sono un ragazzo di venti anni che il giorno sei gennaio era un po ubriaco e ho avuto un rapporto orale kon un trans... all inizio avevo il preservativo poi questo trans me la tolto si e trattato di trenta secondi glio iaculato in bokka.... scusate la mia ignoranza a scrivere..... ora ho paura di aver contratto l hiv.. nel pene non vevo tracce di sangue e un ora dopo mi sono subito lavato ma la mia paura e ke il trans prima sia andato kon altre persone ansi ne sono sicuro e qulke d uno di l oro gli ha iaculato in bokka... e possibile ke io abbia kontratto l hiv avendo avuto kontatto kon lo sperma ke aveva gia il trans in bokka?.... aiutatemi sono un ragazzo ke soffre di ansia la notte non dormo piu grazie

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

il rapporto orale passivo (pene -> bocca) non protetto è a basso rischio di contagio da HIV, perché la saliva contiene una scarsa carica virale

il rapporto orale attivo non protetto (bocca <- pene) è a più alto rischio, perché il liquido pre-eiaculatorio va a finire a contatto della mucosa della bocca; il rischio aumenta se l'eiaculazione avviene nella bocca, ma questo, nel suo caso, avrà riguardato se mai il suo partner occasionale.

il rapporto orale attivo non protetto (bocca -> vagina) ha lo stesso rischio del rapporto bocca --> pene, perché in questo caso è il fluido vaginale a entrare in contatto con la mucosa della bocca.

In base al tipo di rapporto orale non protetto da lei avuto, peraltro anche con assenza di protezione di breve durata, il rischio di contagio da HIV è inesistente.

In teoria vi sono altre malattie che possono essere trasmesse con un rapporto pene-> bocca, cioè tramite la saliva; perciò, è sempre raccomandabile il profilattico.

http://www.medico-legale.it/sesso_aids.html
https://www.medicitalia.it/minforma/igiene-e-medicina-preventiva/516-rapporti-sessuali-aids-misurare-rischio.html

http://www.medico-legale.it/aids_MTS.html
https://www.medicitalia.it/minforma/igiene-e-medicina-preventiva/517-aids-dintorni-malattie-trasmissione-sessuale-mts.html

Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 188XXX

ok grazie dottore un altra domanda..... se prima di me l avesse iaculato un altro nella bokka e poi subito dopo ci sono andato io e possibile ke tracce di sperma ke aveva nella bokka siano andati a kontatto kol mio pene? ce il riskio ke sia infetto

[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
stia a sentire, si sta facendo troppe paturnie; se anche fosse successo, il materiale spermatico sarebbe già stato tutto deglutito assieme alla saliva

si tratta di ipotesi alquanto inverosimili o eventualmente possibili solo nel caso di fellatio in serie con eiaculazioni immediatamente consecutive una dietro l'altra; ma non facciamoci trasportare troppo dalla fantasia.

Detto questo, le ribadisco la mia raccomandazione: per il futuro eviti di togliere il profilattico anche nei rapporti orali pene-bocca e anche per poco tempo; se il rischio di contagio è quasi zero per l'HIV, è più probabile anche se non eccessivo per altre malattie a trasmissione sessuale.

Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#4] dopo  
Utente 188XXX

grazie dottore per la risposta ke ora mi ha reso molto tranquillo ora la saluto grazie ankora di tutto

[#5] dopo  
Utente 188XXX

slave dottore a un mese da questo rapporto anke se non a riskio kome dice le mi si sono ingrossati i linfonodi .....mi vengono delle strane fitte alla testa molto fastidiose ke pero durano poko ....poi mi e uscito l herpes labiale....anke se ammetto ke ne soffro fin da quando sono pikkolo di herpes..... e un po di dolori muskolari...... e anke dei dolori al petto....ho tanta paura dottore

[#6] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
i suoi disturbi non sono correlati all'HIV

mi spiace per la sua paura, ma devo ripeterle quanto già scritto prima
"In base al tipo di rapporto orale non protetto da lei avuto, peraltro anche con assenza di protezione di breve durata, il rischio di contagio da HIV è inesistente."

buona giornata
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it