Consulto sintomi e ansia

Gentili dottori buonasera e scusate se abuso del vostro tempo ancora una volta.
Ieri mattina mi sono svegliato con un mal di testa laterale, una sorta di dolore sordo leggero, una sorta di pesantezza.
Tutto accompagnato da qualche starnuto e mi sentivo accaldato pur avendo una temperatura normale.
Oggi zero mal di testa e leggero raffreddore, con sensazione di muco in gola, starnuti sporadici e ancora questo senso di accaldamento che ho sempre avuto quando ho sofferto di raffreddore.
Ho misurato 2-3 volte la temperatura con termometro a mercurio, con variazioni da 36.7 a massimo 37, 1, ma in passato abbiamo notato una netta differenza tra questo tipo di termometro e il termoscanner.
Mia madre, tanto per fare un esempio, con quello a mercurio aveva 37, 5 (sempre ascellare), col termoscanner 36, 6.
Ad ogni modo non ho inappetenza, non ho febbre, ad ora avverto odori e sapori, mi sento un pochino graffiare in gola causa muco ma tosse quasi inesistente, un po' di spossatezza.
Aggiungo che è un periodo di depressione e ansia, abbinato a problemi di reflusso gastroesofageo e colon irritabile (mi dicono che anche il reflusso può comportare raffreddore che, pensando razionalmente, a dicembre e gennaio ho sempre sempre avuto).
Martedì scorso sono passato da un ambiente molto caldo (termosifoni accesi, ero anche vestito pesantemente e sudai molto...quando mi sono sciacquato e cambiato si era già asciugato addosso) al freddo esterno quando andai alla fermata per prendere il pullman.
Se ne sentono tante sul Covid, tutto sommato faccio una vita tranquilla: sto a casa 4 giorni su sette, il martedì sera vado in tv con un amico sempre sottoposto a tampone e quindi sotto controllo, due volte a settimana da mia madre che abita a 500 metri, due volte al mese allo stadio rigorosamente con mascherina, distanziamenti e lavando le mani ogni 20-25 minuti.
Raramente prendo pullman o vado a fare la spesa.
Sono molto preoccupato perchè sul raffreddore lieve leggo cose discordanti: c'è chi esclude che il covid si presenti così, chi invece racconta fosse l'unico sintomo.
Mi preoccupa perchè mia sorella è malata oncologica e mia madre ha patologie molto serie, motivo per cui spesso vado a trovarle perchè necessitano di assistenza.
Secondo voi sono in preda ad una crisi ipocondriaca o ci sono i presupposti per agitarsi?
Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,3k 1,1k
Non ti devi agitare, ma è bene capire l'origine di questa sintomatologia. A questo punto, ti consiglio di sottoporti ad un tampone antigenico rapid per il Covid. Una volta in possesso della risposta, vedremo il da farsi.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore, anzitutto grazie per la risposta e scusi se non l'ho ringraziata subito. Ad oggi la situazione è questa: mal di testa completamente passato, niente tosse, starnuti rarissimi. Ho misurato la temperatura 2-3 volte, sempre 36,4/36,5. Nessun altro sintomo, alla fine non so nemmeno se parlare di raffreddore perchè, oltre al muco in gola (in quantità non eccessiva) e questo senso di "calore" nel naso (come se il muco fosse all'interno, ma alla fine respiro bene e non ho quasi mai dovuto usare il fazzoletto) e sulla fronte (che però chi è con me non avverte, mi dicono che non scotto ed in effetti non ho avuto febbre). Mangio regolarmente, ho ancora problemi di reflusso che sto cercando di risolvere con i farmaci, avverto odori e sapori. Lei ritiene che questa sintomatologia evolutasi così in 2-3 giorni sia attribuibile teoricamente al covid o posso stare tutto sommato sereno? per quanto sono ansioso e ipocondriaco vorrei sottopormi a test o tamponi solo in presenza di una sintomatologia che effettivamente riconduce al covid. grazie un abbraccio
[#3]
dopo
Utente
Utente
Aggiungo che questo lieve senso di accaldamento è per lo più pomeridiano, che al mattino sto bene e che starnutisco per lo più in tarda serata. Il muco in gola è sintomo covid?
[#4]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,3k 1,1k
I sintomi del Covid possono essere simili ad una malattia influenzale comune od anche da raffreddamento. Visto il periodo che stiamo vivendo, è bene sempre escludere la causa piu' importante, anche per non involontariamente coinvolgere le altre persone che incontriamo.

Dr. Raffaello Brunori

[#5]
dopo
Utente
Utente
Non le nego che la sua risposta mi terrorizza, non sapevo che un lieve raffreddore potesse essere sintomo di covid. A questo punto sono molto spaventato. So che col freddo c'è molta gente con il raffreddore e a me capita ogni anno di questi tempi. Ho indossato sempre la mascherina, anche in casa dei miei parenti. A questo punto sono agitato. Comunque grazie e buon natale
[#6]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,3k 1,1k
Non vedo il motivo per cui ti debba agitare, non vedendo la gravità della sintomatologia. Visto il periodo che stiamo vivendo, è bene sempre escludere il covid come possibile causa della sintomo

Dr. Raffaello Brunori

[#7]
dopo
Utente
Utente
Ancora grazie per la sua pazienza e disponibilità. Oggi raffreddore quasi scomparso, solo un pochino di sensazione di muco in gola. Ci tengo veramente di cuore a fare a lei e alla sua famiglia i più affettuosi auguri di buon natale. Non è assolutamente scontato che professionisti e competenti come lei e tutti gli altri medici del sito abbiano tutta questa pazienza e premura verso chi vi scrive. Un abbraccio forte auguri! E grazie
[#8]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,3k 1,1k
Ringrazio e ricambio gli auguri con viva cordialità. Buon Natale

Dr. Raffaello Brunori

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa