Mal di testa da piu' di 1 mese

Buonasera,

ho 50 anni e da circa 1 mese e mezzo ho forti mal di testa continui che pero' con l'assunzione di antidolorifica (OKI) passano che poi mi riprendono al momento che finisce l'effetto.
Il medico curante mi ha fatto fare una RM con MDC al massiccio facciale, in quanto 4 anni fa avendo avuto il solito mal di testa per 2 mesi continui, mi fece fare un RM con MDC all'encefalo il cui esito fu: non alterazioni del segnale a carico del parenchima cerebrale sopra e sottotentoriale. Non evidenza di immagini di restrizione nelle sequenze pesate in diffusione. Non anomale impregnazioni parenchimali dopo somministrazione di MDC paramagnetico ev. Strutture mediane di riferimento in asse. Nei limiti l'ampiezza degli spazi subaracnoidei. Regolare la cavita' ventricolare.
Si segnala marcato ispessimento flogistico con relativa obliterazione dei seni mascellari e del seno frontale sinistro. A carico del tavolato cranico osseo sono presenti alcune aree disomogenee e diffuse, iperintense nelle sequenze T1 fat sat e poco riconosciblili nelle T2; dopo somministrazione di mdc si documenta discreta impregnazione delle aree.
Il reperto risulta di difficile caratterizzazione: necessario confronto con eventuali esami precedenti, non in visione, ovvero approfondimento TC, con finestra ossea (angiomi?altro?).

Mentre la risposta all RM fatto sabato 04/02/17 al massiccio facciale e' la seguente: Minima deviazione destroconvessa del setto nasale. Lieve ipertrofia del turbinato intermedio di sinistra. Ispessita la mucosa dei turbinati di sinistra dei seni mascellari, in particolare di quello di destra, e del seno frontale di destra. A carico delle celle masoidee di destra si evidenzia discreto ispessimento della mucosa sinusale. Presenti adenopatie ai limiti della significativita' a sede laterocervicale medio-superiore. Dopo la somministrazione del mezzo di contrasto si evidenza impregnazione a carico delle porzioni ispessite di mucosa sopradette. Si consiglia valutazione specialistica.

Vorrei un'opinione sull'ultima RM fatta e se secondo lei dovrei ripetere anche RM all'encefalo per eventuali problemi celebrali. Grazie Saluti

[#1]
Dr. Marco Ajello Neurochirurgo 9
Buon giorno, se il problema è dato dal mal di testa come esame sarebbe indicata più che una rmn del massiccio una RMN encefalo o più semplicemente una TC encefalo per escludere patologie organiche.
Per quanto riguarda il referto del massiccio che ha fatto dovrebbe rivolgersi ad un otorino.
Cordiali saluti

Dr. Marco Ajello

[#2]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
La RM non mi pare che mostri alcun reperto di carattere patologico, ove si escluda la condizione di flogosi dei seni paranasali per la quale Le consiglierei di consultare uno Specialista ORL. Per quanto, invece, attiene alla cefalea che da oltre un mese Lei tratta senza alcuna efficacia con antalgici ritengo che Lei al presente abbia sviluppato una "Cefalea da abuso di antalgici". Come di regola avviene in questi casi, l'uso incontrollato di antalgici cronicizza la cefalea e li rende progressivamente sempre meno efficaci. Si rivolga pertanto anche ad un Neurologo.

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#3]
dopo
Utente
Utente
Buonasera come da segnalazione ho fatto in data 02/03/17 una TAC cerebrale questo e' il referto:
In asse le strutture mediane. Le cavita' ventricolari hanno dimensioni regolari; minima prevalenza volumetrica della cella media del ventricolo laterale sinistro.
Nei limiti gli spazi subaracnoidei.
Non alterazioni focali densitometriche sovra o sottotentoriale
all'esame diretto.
Parziale sella vuota.
Asimmetria verosimilmente posturale degli emicrani.
Vorrei un vostro parere.
Grazie.
Saluti
[#4]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
Il referto che Lei cita non descrive alcuna condizione patologica da porsi in relazione con la cefalea da Lei segnalata, per la quale Le suggerisco di consultare un Neurologo. Semplicemente a titolo conoscitivo può farsi un'idea dei diversi tipi di cefalea accedendo all'articolo "Cefalea" rinvenibile in Medicitalia.
Cordialmente
[#5]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
Aggiungo a quanto Le ho già detto in precedenza, che naturalmente confermo, che può avere un'opinione meglio definita leggendo l'articolo apparso su Medicitalia due giorni or sono a riguardo della cefalea da abuso di antalgici.
Cordialmente

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa