Utente 111XXX
Salve dottori, non so se posto il mio messaggio nella sezione giusta, ma vado subito al dunque.
Dal pomeriggio di giorno 02/01/2012 (senza un apparente motivo) avverto delle stranissime sensazioni alla testa, nello specifico a livello della fronte e anche un pò più sopra la testa, come se ci fosse una sensazione di pesantezza, che però non è mal di testa. Ho subito diminuito le ore davanti al computer e in compenso ho aumentato le ore di sonno, dormendo sia un pò anche il pomeriggio e andando a dormire presto la sera, proprio perchè ho pensato che forse dovevo recuperare del sonno arretrato. Il problema è che, dopo le ore di sonno appena sveglio, la sensazione sembra essere andata via, ma tempo un'ora circa e sembra ritornare. Addirittura negli ultimissimi giorni, avverto anche delle piccolissime senzazioni di sbandamento, ma sono davvero impercettibili e non creano nulla di strano, visto che cmq non avverto sensazioni di stanchezza o mal di testa.
Adesso, siccome io sono molto ansioso e ipocondriaco, avendo visto questi sintomi nascere dal nulla e vedendo che non passano, sto iniziando a pensare a cose negative, tipo che possa esserci qualcosa a livello tumorale o a livello di sclerosi multipla, quindi vorrei da voi un parere su questi sintomi descritti.

In attesa di una vostra risposta, vi saluto cordialmente.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

si tranquillizzi e non pensi a malattie importanti.
Un'ipotesi possibile è quella dovuta a stress o ad un uso prolungato del pc, cioè come una sorta di cefalea di tipo tensivo senza mal di testa, possibile e non rara a verificarsi.
Se dovesse persistere effettui una visia neurologica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 111XXX

Grazie per la celere risposta, volevo aggiungere al mio messaggio di prima una ulteriore cosa che ho notato, a volte, insieme a questa sensazione di pesantezza alla testa, mi accorgo di sentire anche il battito cardiaco o comunque qualcosa che mi da un effetto "pompa" chiamiamolo così, qualcosa che batte insomma... in più, certe volte avverto anche dei dolori sordi in varie zone, ma non posso definirli veri e propri mal di testa, anche perchè un vero e proprio mal di testa non c'è stato in questi giorni, ma solo queste sensazioni che ho descritto in questi messaggi.

Quindi, dott. Ferraloro, lei mi consiglia di non usare per un pò il computer? Perchè in questi giorni ho diminuito molto l'uso, però quelle 5/6 ore al giorno (discontinue) le ho comunque fatte... inoltre vorrei chiederle anche se è normale che un sintomo del genere vada avanti per più giorni.

In attesa di una vostra risposta, vi saluto cordialmente.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

Le consigierei di usare il computer in modo più discontinuo e fare delle pause possibilmente "movimentate".
Le ricordo però che la mia è soltanto un'ipotesi e non ha alcun valore di diagnosi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 111XXX

Dott. Ferraloro, ovviamente so che questa non può essere una diagnosi, però da quello che ho descritto può darsi che un'idea se la sia già fatta...

Comunque, vorrei "approfittare" della sua disponibilità per chiederle un'altra cosa, è possibile che questa sensazione che avverto, può essere collegata a problemi di respirazione o circolatori? Oppure non c'entra assolutamente nulla?

Attendo risposta, saluti.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

escluderei che il Suo problema sia dovuto a problemi circolatori e respiratori, considerando che non abbia problemi di pressione arteriosa.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 111XXX

No no, nessun problema di pressione, forse mi sto agitando un pò troppo...

Oggi poi, sono rimasto pochissimo al computer però, siccome ho dovuto fare delle faccende in casa, mi sono dovuto muovere, ho notato che la sensazione di sbandamento è aumentata leggermente, notavo anche una leggerissima sensazione come di stordimento o stanchezza (non so neanche descriverla), però poi dopo un'ora e qualcosa è passato tutto di botto (almeno sembra che sia passato tutto di botto)... resta comunque questa sensazione di pesantezza alla testa, che però questa volta sembra essere solo nella zona centrale della fronte, sembra anche come se sentissi una sensazione di calore, ma ripeto, sono tutte sensazioni che non so spiegare bene...

Attendo risposta, saluti.

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

come Le dicevo nella prima risposta, un'ipotesi possibile resta quella della cefalea di tipo tensivo senza mal di testa. Più di questo a distanza non è possibile dire.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 111XXX

La ringrazio ancora per la piena disponibilità... volevo chiederle, ma questa sensazione che avverto, come se sentissi il battito cardiaco in testa (come qualcosa che batte) è una cosa normale, oppure è un problema? Perchè avverto spesso anche questa sensazione.

Attendo risposta, saluti.

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la sensazione si avvertire il battito cardiaco in testa generalmente è un sintomo ansioso.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 111XXX

La ringrazio ancora per la sua totale disponibilità, vorrei aggiornarla sulla giornata di oggi... questa mattina appena alzato, era come se avessi dormito tutta la notte con qualcosa di pesantissimo sulla fronte, infatti su tutta la lunghezza della fronte, avevo la solita sensazione di pesantezza e pressione ma molto accentuata.
Durante tutta la mattinata questo sintomo è rimasto (ad intervalli però) fino a prima pranzo, dove poi si è tramutato in una specie di sonnolenza, poi dopo pranzo (fino alle 17 circa) sono rimasto seduto davanti la TV e lì la solita sensazione è diminuita moltissimo, stessa cosa sdraiato sul letto, la sensazione sembrava quasi del tutto scomparsa ed ora sono sempre in questa situazione, insomma nel totale sembra tutto essere diminuito moltissimo.
Ora però, se non sono troppo esigente, vorrei che lei rispondesse a delle questioni che vorrei porle:

Questi sintomi che le ho descritto nei vari messaggi, possono essere connessi alla sinusite o ad una anemia?
In presenza di una situazione tumorale o a livello di sclerosi multipla, si presentano altri sintomi da quelli che ho descritto io?
E' possibile che una situazione del genere, possa durare per più giorni come sta succedendo a me?
Può essere anche un problema di posizione? In base a come mi siedo o anche a come sto nel letto ad esempio? Perchè prima, mentre cenavo, ho notato che se muovevo la testa avanti e indietro notavo sensazioni simili a quelle che ho descritto nei vari post.

Sperando di non disturbarla troppo, attendo una sua risposta. Saluti.

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

<<Questi sintomi che le ho descritto nei vari messaggi, possono essere connessi alla sinusite o ad una anemia?>> Lo escluderei.

<<In presenza di una situazione tumorale o a livello di sclerosi multipla, si presentano altri sintomi da quelli che ho descritto io?>> Certamente sì.

<<E' possibile che una situazione del genere, possa durare per più giorni come sta succedendo a me?>> E' normale, potrebbe durare anche di più.

<<Può essere anche un problema di posizione? In base a come mi siedo o anche a come sto nel letto ad esempio?>> E' possibile se fosse di origine tensiva.

Cordialità


Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 111XXX

Grazie per le risposte, non finirò mai di ringraziarla.

<<In presenza di una situazione tumorale o a livello di sclerosi multipla, si presentano altri sintomi da quelli che ho descritto io?>> Certamente sì.
Quindi, dalla risposta che mi ha dato lei posso stare abbastanza tranquillo?

Comunque, eventualmente nei prossimi giorni aggiornerò con nuovi messaggi, saluti.

[#13] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Ok, mi può aggiornare tranquillamente.
Ma non è più rasserenante per Lei effettuare una visita neurologica?

Buonanotte
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente 111XXX

Salve dottore, sono passati alcuni giorni dall'ultimo messaggio e vorrei aggiornarla sulla mia condizione. Diciamo che quella fastidiosa sensazione di pesantezza che avvertivo, sembra stia scomparendo e si è molto affievolita, il problema purtroppo permane ancora con questa strana sensazione che avverto di tanto in tanto di leggero sbandamento, la ricomincio ad avvertire nuovamente dopo delle sessioni davanti al computer, quindi ricomincio a pensare che forse il problema sia questo (almeno spero che lo sia...), perciò vorrei farle altre domande se possibile:

Secondo lei, forse sarebbe meglio evitare il computer per alcuni giorni, o al massimo utilizzarlo giusto un'oretta al giorno?
E' normale che l'altra mattina, appena alzato, si sia presentata pure per un pò questa sensazione di sbandamento, anche se ovviamente avevo dormito tutta la notte e cmq per molte ore?

Sarei soddisfatto se rispondesse ai miei due quesiti, saluti.

P.S. Quasi dimenticavo, ho notato anche un'altra cosa, quando sto in delle posizioni specifiche e poi mi muovo, avverto come una strana sensazione nella parte alta della nuca, alla fine del cranio (non so se rendo bene l'idea) e allo stesso tempo mi pare di percepire quella stessa sensazione di sbandamento, secondo lei cosa potrebbe essere?

[#15] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

circa l'utilizzo del computer Le ho risposto alla replica #3.
Le sensazioni di sbandamento ovviamente non sono normali ma in una situazione di eventuale tensione muscolare cervicale potrebbero essere giustificati.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente 111XXX

Guardi dottore, io le percepisco come sensazioni di leggero sbandamento ma sinceramente non so nemmeno spiegargliele, potrebbero anche essere come sensazioni di stordimento... poi non sono nemmeno persistenti, nel senso che vanno e vengono, alcuni momenti ci sono altri momenti no... per esempio, ho acceso il pc da pochi minuti, però prima mentre stavo facendo delle cose (e quindi ancora il computer non l'avevo nemmeno toccato), per qualche minuto si è ripresentata, poi ovviamente mi viene da pensare che allora non è solo il computer, potrebbe esserci qualche altra causa magari. Ma le vorrei chiederle, io ho quasi 23 anni, se avessi avuto problemi di rimpicciolimento delle vene del collo e altri problemi annessi (io ho sempre questo terrore della Sclerosi Multipla, perchè ne sentii parlare in un servizio televisivo), avrei dovuto avere sintomi già anni fa, oppure queste sono cose che possono presentarsi in qualsiasi momento della vita?

Comunque, penso possa servire, siccome io spesso utilizzo il pc ad una distanza troppo ravvicinata, ho deciso di allontanarlo molto dagli occhi, lei pensa che anche questo possa giovare, oppure non è del tutto rilevante?

Sarei soddisfatto se, come al solito, rispondesse ai miei quesiti. Saluti.

[#17] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non conoscendo la causa del Suo problema non posso darLe un parere in merito.

Buon pomeriggio
Dr. Antonio Ferraloro

[#18] dopo  
Utente 111XXX

Beh, cosa vuole sapere? Posso dirle che fino ad ora non ho mai avuto problemi rilevanti, i vari valori del sangue sono sempre stati nella norma, pressione arteriosa sempre normale, dopo avere effettuato delle visite cardiologiche (l'ultima circa 2 anni fa) mi è stato detto che il mio cuore non ha nessun tipo di problema... solo, da febbraio/marzo 2009, purtroppo avverto ogni tanto delle extrasistole (come avevo scritto anche in altri messaggi qui sempre sul sito) e sempre nello stesso anno mi è stato trovato un varicocele, ma non penso ci siano connessioni.