Una tac senza contrasto dall'esito negativo

Gentili dottori,
ho 22 anni e sono qui per chiederVi un consulto riguardo ad un problema che mi perseguita da un bel pò di mesi. Praticamente ho un mal di testa forte ma sopportabile, che solo talvolta si acuisce tanto da rendere necessario che io mi sdrai a letto, dove poi tutto quasi subito scompare e se non è sufficiente una dormita risolve tutto. Il mio medico di base mi ha già fatto fare una TAC senza contrasto dall'esito negativo e una radiografia al collo qualche mese fa, dove era emersa una inversione in cifosi della lordosi cervicale (un colpo di frusta insomma). Dopo un pò che mi hanno trovato il colpo di frusta sono andato dal fisiatra il quale ha detto che per lui non c'era nulla di strano, riuscendo io a girare il collo normalmente (e ci riesco tuttora ad eccezione dello scuotimento di testa che mi provoca male). Il dottore invece mi ha prescritto una cura con Muscoril e Neuraben, pensando ad una nevralgia cervicale dovuta ad un irrigidimento dei muscoli del collo. La terapia ha portato poco beneficio. Io sinceramente non so cosa possa essere, se schiaccio sopra la testa e rilascio sento che fa un pò male, mentre se mi stropiccio gli occhi, premo sul collo o sul naso questo mal di testa mi passa, salvo tornare quando lascio. Siccome non è costante tutti i giorni, ma una buona parte di loro e compare qualche ora dopo che mi alzo, volevo chiederVi che cosa potrebbe essere, anche per non imbarcarmi in costose visite specialistiche che si concludono con un nulla di fatto (tipo il fisiatra) e se per caso è un problema di postura o ortopedico come devo comportarmi. RingraziandoVi anticipatamente porgo distinti saluti.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,6k 2k 23
Gentile Utente,

dalla Sua descrizione una possibile ipotesi è quella della cefalea di tipo tensivo provocata da probabile contrattura muscolare che si può rilevare indirettamente dall'inversione della lordosi cervicale.
Il fisiatra ha rilevato questa contrattura?
Le ricordo però che la mia è solo un'ipotesi a distanza.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore,
La ringrazio innanzitutto per la risposta e il tempo dedicatomi. Il fisiatra a suo tempo non è che mi fece una visita alquanto approfondita, si limitò a farmi girare piano il collo sia a destra che a sinistra e farmi fare qualche movimento con le braccia. Dopo aver visto che i movimenti erano completi, si limitò a giustificare la presenza dell'inversione come di una tensione errata e prolungata dei muscoli del collo, allungandolo e mettendolo in posizione errata, ma non collegò questo fatto al mal di testa. Il mio medico di base, invece, dopo i dovuti accertamenti (negativi) via TAC, ha avanzato l'ipotesi, toccandomi con le dita dietro il collo, di questa tensione muscolare e mi ha prescritto la cura suddetta, che non ha sortito particolare effetto (lascio il dubbio di non averla seguita bene al massimo, visto che il "muscoril" è stato somministrato con crema e la zona d'azione era limitata dai miei capelli). Ora io non ho radiografie recenti, l'ultima risale all'estate scorsa quando andai al pronto soccorso ancora all'oscuro di tutto. Mi hanno fatto portare il collare per sette giorni, pensando che l'inversione fosse dovuta ad un incidente, ma io non ho mai avuto niente di simile alla guida.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,6k 2k 23
Gentile Utente,

mi pare che, oltre il medico curante, anche il fisiatra Le abbia parlato di tensione muscolare che per alcuni è quasi sinonimo di contrattura. Questo fattore è spesso causa di cefalea. Potrebbe effettuare una visita neurologica per una diagnosi corretta.
In questi casi il muscoril crema ed il neuraben non sono generalmente efficaci.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore,
La ringrazio ancora una volta per la sua esauriente risposta. Mi rimane un ultimo dubbio che Le vorrei porre prima di salutarla: se Muscoril crema e Neuraben non sono efficaci nella cura di contratture (e posso confermare visti i risultati alquanto scarsi), che tipo di medicinali andrebbero meglio? Il dottore ora mi ha dato Benexol compresse, ovvero altre vitamine, sulla falsa riga del Neuraben. Ovviamente non prenderò La sua risposta come un obbligo, ne parlerò successivamente con il mio medico, giusto un consiglio per non perdere altro tempo, visto che il periodo di esami universitari si avvicina e vorrei affrontarlo al meglio. Grazie e cordiali saluti.
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,6k 2k 23
Gentile Utente,

i farmaci si prescrivono in base ad una diagnosi. Il Suo medico pare orientato sulla natura nevralgica del problema, ecco infatti il neuraben ed il benexol.
In caso di contrattura muscolare sarebbero indicati miorilassanti ed altre categorie di farmaci che ovviamente on line non possono essere consigliate.

Cordialità

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio