Tremore e forminolii

Buongiorno,
Vi chiedo cortesemente un consulto.
Nel 2009 mi sottoposi a visita neurologica, su consiglio del curante, per un tremore alle mani.
Questo il referto: comparsa tremore alle mani, non altri sintomi particolari, non familiarità per tremori, ematochimici nella norma, compresa tiroide.
EON: tremore posturale bilaterale, con lieve tremore alla prova indice/naso a sx; non altri segni, non tremore alla scrittura.
Conclusione: quadro clinico compatibile con tremore essenziale. Non necessita di terapie. Rivedibile al bisogno.
Ora oltre al tremore da qualche tempo soffro di formicolii alle mani (in particolare alle dita) ed ai piedi.
E' il caso di un nuovo controllo neurologico? I formicolii sono riconducibili al tremore essenziale? Posso stare tranquillo.
La ringrazio
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Gentile Utente,

i formicolii non sono associati al tremore essenziale, non fanno parte di questo disturbo del movimento.
Sicuramente riconosceranno un'altra causa che è necessario indagare, pertanto una visita neurologica è senz'altro indicata. Eventuali accertamenti diagnostici verranno richiesti dal neurologo, se ritenuti opportuni.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la sua celere risposta.
Approfitto ancora della sua cortesia. I formicolii possono essere riconducibili a malattie gravi quali la sm?
Cordiali saluti
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Gentile Utente,

i formicolii possono riconoscere tante cause, da quelle banali (ansia, compressione di nervi, ecc..) ad altre più importanti, SM compresa.
Chiaramente questo tipo di diagnosi differenziale deve essere fatta mediante una valutazione neurologica diretta.

Cordialmente

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio