Utente
Buonasera, sono circa 4 anni che presento formicolii agli arti superiori e negli ultimi 2anni circa si sono estesi anche agli arti inferiori portandomi indebolimento dei muscoli,tremori alle mani,stanchezza e fatica nel fare le più banali faccende di casa e respiro affannoso,
fatta emg arti superiori riscontrato tunnel carpale entrambe le mani,
fatto emg arti inferiori riscontrata minima protusione discale L4-L5,
fatta rm lombo-sacrale confermata la protusione discale.
Esami del sangue tutto nella norma tranne sideremia, emoglobina e ferritina basse perchè sono anemica, e elletrosforesi proteine Beta 2 e IGA alte.
Nel giro di 3 mesi si sono presentati nuovi sintomi, fatica nell attenzione, nel pronunciare parole o dirle sbagliate,non ricordarsi cose fatte 2minuti prima, avvolte visura doppia o sfocato solo occhio destro,2volte ho avuto fitte e dolori lancinanti alla gamba sinistra impedendomi di camminare e per questo il medico di base decide di farmi fare anche una rm encefalo e cervicale dice:
RM encefalo
Nel contesto dei tessuti dell 'encefalo si osserva la presenza di alcune millimetriche areole di alterata intensità di segnale, iperintense in Dp, T2 e T2-FLAIR, localizzate a livello della sostanza bianca sottocorticale frontale bilaterale e a livello della corona radiata di sinistra, compatibili con zone di gliosi/sofferenza tissutale a carattere aspecifico,da valutare alla luce del quadro clinico della paziente.
Non si osservano focali aree di diffusività ristretta nella sequenza pesata in DWI.
IV ventricolo normale ed in sede.
SVST di dimensioni normali, simmetrico ed in asse rispetto alla linea mediana.
Spazi SA della base del mantello ri regolare ampiezza.
RM cervicale:
Inversione della fisiologica lordosi cervicale in clinostatismo, con fulcro a livello di C4-C5.
Nel tratto C3-C5 si osservano due lieve impronte sulla superficie ventrale del sacco durale sostenute da protusioni discali ad ampio raggio, che non determinano significativo restringimento dei rispettivi neuroforami,ove si accettui parziale impegno del forame di destra da parte del disco C4-C5.
Utile controllo RM a distanza di tempo con eventuale integrazione con sequente post-contrastografiche, secondo indicazione clinica.

Potrebbe trattarsi di sclerosi multipla?se non lo fosse cosa mi sta succedendo?
Vi ringrazio

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

un quadro così eterogeneo merita un approfondimento diagnostico anche per studiare meglio, se possibile, le alterazioni riscontrate alla RM encefalica che, in ogni caso, sono ritenute dal neuroradiologo "gliotiche", cioè già cicatrizzate, indice di vecchie lesioni non specifiche.
Pertanto Le consiglio di effettuare una visita neurologica per avere una valutazione clinica in base alla quale lo specialista poi deciderà come procedere.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dr. Ferraloro per la sua risposta,
io circa 10 anni fà soffrivo di sinusite e mi ricordo che mi venivano forti mal di testa, magari le cicatrici possono essere associate a questi attacchi di forti mal di testa?! Un' altra cosa che il neuroradiologo non ha mensionato di una "macchia bianca" sempre parte sinistra,oltre alle areole, io non sono medico ma in una rm al cervello si vede su sfondo grigio una macchia bianca, ma secondo un suo parere medico con tutti questi sintomi si può associare alla sclerosi multipla?

Grazie ancora Buona giornata

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

forti attacchi di emicrania possono causare le alterazioni descritte.
Allo stato attuale con gli elementi a disposizione non è possibile associare tali alterazioni alla SM.
La macchia bianca che vede sarà fisiologica altrimenti il neuroradiologo l'avrebbe descritta nel referto.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta, ho preso appuntamento con un neurologo...aspetterò la visità,sperando di risolvere il problema...

grazie e buona giornata

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Grazie a Lei!
Se vuole può farmi sapere cosa Le dirà il neurologo.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Certamente....La ringrazio e le farò sapere appena mi riceverà il neurologo.
Buon week end

[#7] dopo  
Utente
Buongiorno Dottor Ferraloro
come lei sa per prendere i vari appuntamenti purtroppo passa un pò di tempo, a Dicembre sono riuscita a prendere lappuntamento con un Neurologo dove dopo la visita si è dovuta consultare con un neuroradiologo perche dal cartaceo alle immagini della rm risultavano incongruenze, dopo di che ho dovuto prendere un altro appuntamento con un altro neurologo perche avevo bisogno di fare un Day Hospital per accertamenti.
Lunedi sono andata da questo secondo neurologo che in base alla visita e dal referto cartaceo( le immagini non le ha potute vedere in quanto anche lui voleva un riscontro con un professore che in quel momento non era in ospedale) secondo lui potrebbe essere una sospetta Sclerosi Multipla, sto apettando che mi richiamano per il Day Hospital dove dovrò fare una Rm con contrasto dell Encefalo e Midollo e una puntura lombale.
Ovviamente i disturbi sono aumentati e aggiunti altri nuovi.
Spero che il neurologo si sia sbagliato dandomi una presunta diagnosi affrettata.

[#8]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in effetti ci sono incongruenze tra ciò che ha scritto il neuroradiologo e quello che hanno visto i due neurologi consultati.
Sa cosa è stato riscontrato alla visita neurologica?
Utili sarebbero anche i Potenziali Evocati.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#9] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore
non so cosa è stato riscontrato non ha voluto farmi preoccupare ulteriormente visto la mia "agitazione" nel sentire la sopsetta diagnosi, so però che mi ha detto che ho dei sintomi bruttissimi e dovo fare un Day Hospital il più presto possibile perchè sono giovane.
Il neurologo dei Potenziali Evocati non me ne ha parlato, in quanto mi fa fare rm e puntura lombare, con queste analisi si dovrebbe vedere
Secondo il suo parere ci può essere questa diagnosi in linea di massima?

[#10]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in base al solo referto RM questa diagnosi non è probabile, la sintomatologia invece potrebbe starci. Certamente gli esami consigliati sono da effettuare.
Ha già prenotato il day hospital?
Dr. Antonio Ferraloro

[#11] dopo  
Utente
Ho capito...secondo lei sarebbe utile farmi fare anche i Potenziali Evocati o basta una RM encefalo, midollo e puntura lombale?
Il Day Hospital non lho ancora prenotato in quanto il neurologo si doveva prima consultare con un professore e poi mi avrebbe prenotato il ricovero

[#12]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

faccia prima gli esami consigliati, poi, in base all'esito, si vedrà come e se procedere.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
Utente
Certo, speriamo bene
La ringrazio buon fine settimana

[#14]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Grazie a Lei, ricambio!
Dr. Antonio Ferraloro

[#15] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore
sono di nuovo qui a scriverle in quanto il Neurologo si è consultato con il professore e credono che questa diagnosi non ci potrebbe essere,però entro il 20 di Marzo mi chiamano lo stesso per fare il Day Hospital e farò la Risonanza e la puntura lombare.
E' possibile che dalla Rm senza contrasto non riescono a capire cosa ho?Perchè per i due Neurologi consultati un qualcosa cè ma non riescono a capire bene, la SM si può vedere anche senza mezzo di contrasto?
Comunque è dal 28 di Febbraio pare che queste parestesie agli arti inferiori e superiori sono " svaniti" ogni tanto ho qualche fitta, pungicata agli arti inferiori, ogni tanto vedo doppio o sfocato, non ho tanto affaticamento ecc come prima,che li avevo 24h su 24. Se si trattasse di SM possibile che le placche sono inattive?
La ringrazio come al solito per la sua attenzione

[#16]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

una lesione demielinizzante si può riscontrare anche senza mezzo di contrasto, questo invece mette in evidenza le lesioni attive rispetto a quelle inattive.
Nel Suo caso è auspicabile effettuare la RM con contrasto, come già consigliato, da estendere anche al midollo spinale.
Il neuroradiologo ha parlato di alterazioni gliotiche, se fosse confermata viene a cadere l'ipotesi SM, almeno in fase attiva.
Aspetti i prossimi esami.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#17] dopo  
Utente
Salve Dottore
mi scuso se non Le ho più risposto ma ho avuto problemi con il pc.
Comunque il Day Hospital lho fatto, ho fatto Rm con contrasto e dovrò fare un altro Day Hospital per fare la puntura lombare e altri accertamenti tra cui i potenziali evocati visivi e campo visivo.

[#18]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sa l'esito della RM con contrasto? E' stata effettuata all'encefalo e al midollo?

Dr. Antonio Ferraloro

[#19] dopo  
Utente
Si è stata effettuata all encefalo e al midollo con mezzo di contrasto...non so cosa ha scritto il neuroradiologo in quanto il referto lo devo ritirare giovedí, ma facendo il day hospital é sceso il dottore in sala radiologia per vedere al volo il risultato.Mi ha detto che risultano lesioni cerebrali che secondo il neurologo non capisce se sono a livello diemilizzanti o vascolari.Mi richiamerá a breve per fare un altro Day hospital per fare la puntura lombare e altri accertamenti.

[#20]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ok, poi se vorrà può farmi leggere il referto.
La ringrazio per l'aggiornamento.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#21] dopo  
Utente
Dottore mi scusi ma se fosse sm è possibile che le lesioni ci siano solo all encefalo e non al midollo?è vero che alcune lesioni cerebrali diemilizzante di tipo vascolari possono essere ricondotte a dignosi di sm?

[#22]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In caso di SM è certamente possibile che le lesioni demielinizzanti siano localizzate solo all'encefalo risparmiando il midollo, questa è un'evenienza frequente.
Non esistono lesioni demielinizzanti di tipo vascolare, una lesione se è demielinizzante non è vascolare e viceversa, ciò però non significa che in un soggetto non possano coesistere entrambe le condizioni.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#23] dopo  
Utente
Ok la ringrazio come sempre per il tempo dedicatomi.... Se le fará piacere la terró informata sui vari aggiornamenti...
Le auguro buon week end

[#24]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certamente, può tenermi informato.

Buon fine settimana anche a Lei
Dr. Antonio Ferraloro

[#25] dopo  
Utente
Buongiorno dottore
ho ritirato gli esami dei potenziali evocati e campo visivo...invece per le risposte della puntura lombare dovrò ancora aspettare.
I potenziali evocali visivi dicono:
Non si documentano anomalie dei rilievi elettrofisiologici esaminati.
Latenza sinistro N75 70.3, P100 99.3, N135 135.8
Latenza destro N75 70.3, P100 99.3, N135 135.8
Ampiezza sinistro N75 4.60, P100 -13.1, N135 0.67
Ampiezza destro N75 -0.51, P100 -14.6, N135 -3.89
Diff% N75 111.1 ,P100 11.6, N135 681.7.
Campo Visivo dice:
Occhio destro GHT fuori dai limiti normali, MD -5.60DB P< 0.5%, PSD 3.10DB P< 5%
Occhio sinistro GHT fuori dai limti normali MD -2.89DB P< 2%, PSD 4.42DB P < 0.5%.
Secondo il suo parere cè un inizio di una forma demielinizzante o si tratta di una cosa vascolare?
La ringrazio come sempre per il tempo dedicatomi.

[#26]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
I potenziali evocati visivi nella norma sono già una buona notizia che ci orientano verso un'integrità del nervo ottico.
Per quanto riguarda il campo visivo, solo con questi dati tecnici non è possibile dare un parere attendibile, lo faccia vedere anche ad un oculista anche perché il "GHT fuori dai limiti normali" è un parametro relativo alla pressione dell'occhio.
L'esame va visto globalmente e non solo limitato a questi numeri.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#27] dopo  
Utente
Il fattore è che il dottore mi ha detto che ci sono problemi ma non mi ha voluto dire il restante dicendomi visto che in cura con il neurologo, li faccia vedere a lui che vedendoli già saprà il risultato.Il neurologo non mi ha detto nulla in quanto mi stava preparando per farmi la puntura lombare, mentre sono andata dal medico di base e mi ha detto che cè un inzizio di una forma demielizzante.Le scrivo tutto il quadro
Occhio destro:
monitor fissazione:gaze/blindspot
mira fissazione: centrale
perdita di fissazione 0/18
errori falsi pos: 0%
errori falsi neg: 3%
fovea 36 DB
stimolo: III, bianco
sfondo: 31.5 ASB
strategie: sita-standard
rx: -2.50 DS
Occhio sinistro:
monitor fissazione:gaze/blindspot
mira fissazione: centrale
perdita di fissazione: 0/17
errori falsi pos: 0%
errori falsi neg: 0%
fovea: 33 DB
stimolo: III, bianco
Sfondo: 31.5 ASB
strategie: sita-standard
rx: -1.75 DS

[#28]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Anche con questi dati non è possibile sbilanciarsi a distanza senza una valutazione clinica e oculistica diretta, è un esame che deve essere interpretato direttamente dagli specialisti che La stanno seguendo.
Sono certo che capirà.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#29] dopo  
Utente
Capisco....l unico mio problema non vorrei che se le lesioni fossero di tipo vascolare, potrei averr un glaucoma.
Se fosse neurite ottica o un altra forma demielizzante, dottore devo essere sincera sto iniziando ad abituarmici, se fosse questo il mio destino pazienza, ho una bimba fi 3 anni e mezzo e devo a andare avanti anche per lei.....
Le chiedo scusa ma è davvero snervante quest attesa...

[#30]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La capisco perfettamente!
In questo caso va visto il grafico direttamente, le modalità di esecuzione, ecc.
Le variabili sono tante per dare un giudizio on line.

Come Le dicevo sopra, va valutata anche un eventuale aumento della pressione oculare in quanto il GHT è correlabile col glaucoma, questo però non significa che Lei abbia il glaucoma ma che va controllata la pressione dell'occhio.

Dr. Antonio Ferraloro

[#31] dopo  
Utente
La capisco dottore che ovviamente on line non puo dare delle diagnosi per vari fattori, peró mi pare strano che se dal campo visivo risulta una forma vascolare, non capisco perche il mio neurologo ha voluto farmi fare "per forza" una puntura lombare.
Sono 4 mesi che sto aspettando una diagnosi precisa perche non capiscono se le lesioni ssono di natura infiammatoria o vascolare,penso che gia dal campo visivo e dalla visita neurologica abbiano gia capito ma nessuno parla.ce una sospetta diagnosi e basta.se dal campo visivo risulta una forma vascolare,non puo risultare anche una forma demielizzante e viceversa o sbaglio?non so piu cosa pensare!aspettero il risultato della puntura e poi si vedra il da farsi.

[#32]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Infatti, Signora, al momento è l'unica strada da seguire.
Un grosso in bocca al lupo!

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro