Cefalea continua

Buongiorno. Vorrei porvi una domanda. Circa 2 mesi e mezzo fa andai in ospedale per un mal di testa che avevo da circa un mese. In ospedale mi fecero visite neurologiche, ecc e pressione arteriosa; risultato tutto nella norma. Mi dissero di prenotare una visita neurologica. La feci dopo 2 giorni e anche li risultò nella norma.la neurologa mi diede laroxyl 7 gocce da prendere alla sera.questo circa la 2 a settimana di novembre. Ora a distanza di 2 mesi mi è tornato un mal di testa abbastanza forte.mi prende ai lato.e non passa. La neurologa mi aveva detto che poteva essere ho cefalea tensiva; dato che soffro di attacchi di panico forti e ansia. O cervicale. Adesso è tornato tutto. Cosa potrei fare? Mi agito abbastanza x che io mal di testa e fastidioso.a volte prende il lato sinistro. A volte il destri a volte la fronte.non voglio passare altri mesi così. Cosa può essere la causa? E la soluzione? ?
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

in base alla terapia prescritta (laroxyl) la diagnosi di cefalea di tipo tensivo è concreta.
Ha avuto buoni risultati con questo farmaco? Lo sta assumendo ancora o l'ha sospeso (in tal caso da quanto?)?
Le caratteristiche della cefalea attuale sono uguali a quelle di novembre?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Attivo dal 2009 al 2018
Ex utente
si dottore sono molto simili..e un pochino piu forte di quello di novembre...all inizio che l ho prendevo il laroxyl mi era passato..o meglio era diminuito ma comuqiue sopportabile.adesso e 3 giorni che e tornato in maniera forte..quasi invalidante.il laroxyl continuo a prenderlo. 7 gocce alla sera. come sempre. e un dolore alle tempie..a tutti e due i lati della testa...ed e forte..molto...non saprei descriverlo...ovviamente la mia preoccupqzione sta nel fatto che ho paura di qualche aneurisma. anche se credo che a distanza di 2 mesi mi sarebbe gia preso..e molto fastidioso...mi viene d istinto schiacciare le parti che mi fanno male..cosa potrei pensare e fare?
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

dovrebbe rivolgersi nuovamente al neurologo, possibilmente esperto in cefalee, per una rivalutazione clinica. Si potrebbe ipotizzare un aumento del dosaggio del laroxyl o una farmaco diverso qualora la diagnosi sia di cefalea di altro tipo.
Malattie sottostanti? Si dovrebbe effettuare la visita diretta ma se il laroxyl Le ha dato beneficio precedentemente e le caratteristiche attuali sono simili alle precedenti non sarebbe molto probabile.
Ripeto però che occorre la visita neurologica ed eventuali esami diagnostici se ritenuti utili dallo specialista.

Cordialmente
[#4]
dopo
Attivo dal 2009 al 2018
Ex utente
la neurologa 2 mesi fa non ha ritenuto opportuno fare una rm evidentemente perche non era il caso. ma secondo lei un aneurisma,puo'portare questi mal di testa da 2 mesi?o se fosse cosi a quest'ora sarebbe gia successo?
[#5]
dopo
Attivo dal 2009 al 2018
Ex utente
e una mi paura che ho da tempo
[#6]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

difficilmente un aneurisma dà questo tipo di sintomatologia, infatti generalmente è asintomatico (se non si rompe), solo in casi rari può causare cefalea se comprime strutture circostanti.

Cordialità
[#7]
dopo
Attivo dal 2009 al 2018
Ex utente
Dice che può essere il mio caso? Anche se credo dovrebbe portare altri sintomi anche..non solo mal di testa. .ma nausea ecc ecc..al p.s. così mi avevano accennato.quindi dovrei magari fare un rm che il mio medico non mi vuole prescrive. .o.basta rifare un altra visita neurologica anche se l ho fatta 2 mesi fa x capire il problema? X che io vorrei fare la r.m. ma il mio medico dice che deve giustificarla. E non crede sia il caso.
[#8]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

a distanza non si può escludere nulla ma l'ipotesi "aneurisma" è altamente improbabile.
In questi casi l'esame indicato non invasivo è l'Angio-RM ma se il neurologo non l'ha ritenuto necessario evidentemente non sono stati riscontrati elementi sospetti.
La visita neurologica è consigliabile per valutare e trattare la cefalea di recente insorgenza.

Cordiali saluti

[#9]
dopo
Attivo dal 2009 al 2018
Ex utente
ok..faro'un ennesima visita neurologica..nel frattempo vorrei chiederle una cosa..anche se magari non e la sezione giusta. da quando soffro di dap la mia vita e cambiata..in peggio..a magio 2011 e mancata mia mamma,per un anno intero..forse la voglia di reagire..e la forza...sono stato bene,uscivo nel mio paese con amici..dove frequentavo un bar,e mi capitava spesso di vere un paio di birre...senza mai stare male..nonostante prendessi gia la paroxetina e xanax. dopo 1 anno sono ricaduto dinnuovo in una forma i ansia cronica e dap..e non sono uscito di casa per un un anno e mezzo, adesso da circa 2 mesi che sto iniziando a rifrequentare questo bar vicino a casa,pero' a volte mi viene la voglia di bere una o 2 birre in compagnia con amici. magari il sabato sera,ma mi entra una forma di paura che mi fa pensare che se bevo sto male.posso svenire..e una mia idea,credo che non faccia male bere una birra ogni tanto in compagnia. insomma...ho 31 anni...e sto vivendo come un 80 enne.secondo lei cosa mi consigli?
[#10]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

oltre il laroxyl sta assumendo altri farmaci?
[#11]
dopo
Attivo dal 2009 al 2018
Ex utente
Paroxetina e xanax.da 6 anni.ma in questi anni non è che non ho mai bevuto una birra..anzi dei periodi Jonas che esagerato. Assumendo sempre questi medicinali. E solo ora che mi è venuta paura.
[#12]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

gli alcolici con i farmaci in questione sono sconsigliati, se dovesse capitare sporadicamente solo in modica quantità.

Cordialmente
[#13]
dopo
Attivo dal 2009 al 2018
Ex utente
Buongiorno dottore. Vorrei chiederle un consulto. Ma gli e lo chiedo qua.il mio medico di base non c'è. .c'è un sostituto che a me non piace. .e da circa 2 giorni..che go una nausea continua. Al mattino appena bevo il caffè. .e qualsiasi cosa mangio; o anche durante la giornata. ..che non mangio nulla fuori pasto. .c'è questa nausea..mi capita spesso di digerire....ieri dopo cena e aumentata. Ho mangiato carne bianca e insalata.quindi non pesante.oggi dopo il caffè stamattina ho iniziato ad avere nausea. .tutto il giorno...senza mangiare niente e anche dopo mangiato sempre nausea continua.rutti più spesso del solito..e a volte anche piccoli giramenti di testa. Ho pensato a una piccola gastrite. .o magari lo stomaco un po in disordine. .cosa mi consiglia di fare? E secondo lei/voi..cosa può essere? Di grave credo e spero nulla..mi stupisce il fatto di avere questa nausea anche lontano dai pasti. ..potrei capire dopo mangiato..se fosse magari meteorismo. .ma lontano dai pasti non capisco. Non ho mai vomitato per adesso...e solo nausea. Grazie.
[#14]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

il problema andrebbe approfondito inizialmente con il Suo medico curante anche per prendere in considerazione eventuali esami diagnostici qualora il disturbo dovesse persistere, per es. una gastroscopia.

Cordialità

[#15]
dopo
Attivo dal 2009 al 2018
Ex utente
Ora è 2 giorni che c'è l ho.aspettavo ad andare dal medico perché magari se è un piccolo problema gastrico potrebbe passarmi.secondo lei a primo impatto in base ai sintomi cosa può essere?
[#16]
dopo
Attivo dal 2009 al 2018
Ex utente
Sento anche un po di debolezza alle gambe.
[#17]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

mi creda, è impossibile esprimersi sull'origine del disturbo, le cause possono essere tante e non è questa la sede idonea per discuterne perchè rischieremmo di andare fuori pista.

Cordiali saluti
[#18]
dopo
Attivo dal 2009 al 2018
Ex utente
Ok..comunque spero che non siamo problemi gravi..alemno questo dottore può escluderlo in base ai sintomi?
[#19]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

con tutti i limiti del consulto a distanza sembrerebbe di no.

Cordialmente

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test