Consulto esito risonanza magnetica

Buongiorno,
mia madre ha svolto una risonanza magnetica con contrasto per un blefarospasmo (per escludere cause organiche) e nell'attesa della visita con lo specialista volevo chiedere delucidazioni sul responso.
Questo è l'esito:
"L’esame dell’encefalo dimostra solchi, ventricoli e cisterne regolari, di dimensioni proporzionate all’età. Non si osservano alterazioni del segnale parenchimale al tronco encefalico e cervelletto.
Non evidenti aree di alterato segnale nel parenchima sovratentoriale, ad eccezione di micro focolai di gliosi aspecifica nel contesto della sostanza bianca sottocorticale a livello frontale bilaterale di, verosimile scarso significato clinico.
Dopo somministrazione di gadolinio non si evidenziano lesioni espansive né impregnazioni patologiche in atto.
Assenza lesioni ischemiche o emorragiche in atto.
Le strutture della linea mediana sono in asse."

Sembra essere tutto nella norma ad eccezione della gliosi, cosa può significare? E' di reale scarsa rilevanza clinica?
Dovremmo effettuare una seconda RM?

Grazie in anticipo.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,1k 2k 23
Gentile Utente,

la RM encefalica si può considerare nella norma, infatti i microfocolai sono da considerare, come scrive il neuroradiologo, di non rilevante significato clinico.
Faccia visionare le immagini al neurologo che ha richiesto l'esame ma può stare tranquilla.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio