Utente
Salve dottore di nuovo io,le cose sono un po cambiate,andando avanti con i giorni le mie gambe sono peggiorate come le avevo già scritto...ho chiamato per l'ennesima volta la neurologa che mi ha richiamata per una seconda visita...di nuovo non ha trovato deficit di forza agli arti e l'esame neurologico negativo a parte che mi saltavano molto i muscoli della gamba destra, ha deciso di farmi un Rm encefalo e midollo perché secondo lei protrebbe esserci un infiammazione del midollo ma continua a dirmi come altri medici che non è una Sla o altro(ho paura che non mi dicano il vero perché sono incinta perché aspettano prove certe)tutti mi dicono che un medico non lo farebbe mai...ma allora mi fa fare una rm in gravidanza?poi mi hanno anche detto che già che mi mancano 3 mesi al parto e io sto per impazzire hanno paura che non ci arrivi...
Io sento (o sembra ormai non lo so)la situazione alle gambe peggiorare...mi hanno detto in mille che la gravidanza fa brutti scherzi...poi io non ho Mai e dico Mai fatto sport dall'età di 10 anni e i problemi a fare le scale e le braccia li ho da una vita ma non così forti e peggiorati in pochissimo tempo,la neuro mi ha detto che non ho muscoli alle gambe praticamente,in più la terapista ieri mi ha fatto di nuovo (per farmi stare tranquilla la prova di forza e anche secondo lei non ci sono defiit)in'ora ho una paura folle sto impazzendo...ho la visita Lunedì...e il lunedì dopo il risultati...scusi il papiro a si a sento i muscoli tirare...

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

nei consulti a distanza dobbiamo necessariamente basarci sul vostro riferito e sull'esito delle eventuali visite mediche. Nel Suo caso ci sono diverse visite neurologiche tutte con esito negativo per cui non dovrebbe avere problemi importanti.
Ovviamente questo resta solo un consulto a distanza, per cui al momento non è possibile aggiungere altro.

Cordiali saluti



P.S. È meglio che per il prosieguo del consulto scriva qui sotto, anche a distanza di tempo, in modo da non perdere il filo del discorso e l'unità del caso clinico senza aprirne uno nuovo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore,ritorno ora dalla Rm encefalo e midollo,la neuroradiologa dice che non ha visto nulla sul midollo e sull'encefalo nulla di attivo (9 anni fa ho fatto una risonanza per sospetta sm)secondo lei è tutto nella norma o cmq non attivo(anche fatto senza contrasto),ha escluso una malattia come la Sla ,
cmq deve vedere bene e fare il confronto con il vecchio referto ma mi ha confermato che esclude la Sla...domani porto le risposte alla neurologa,spero di riuscire a mettermi il cuore in pace con l'ennesimo medico che mi dice che non è quello,intanto ricomincio la psicoterapia,un ultimo dubbio...non può aver sbagliato vero?
Intanto la ringrazio moltissimo della sua pazienza e cortesia,naturalmente un po d'ansia fino domani me la porto ma molto di meno
Un saluto
Grazie ancora

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

si tranquillizzi, la collega non ha certo sbagliato, certe alterazioni sono facilmente evidenziabili, non abbia timori.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Grazie ancora...

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla, buona giornata!
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Rieccomi (purtroppo)salve dott purtroppo delle persone poco furbe mi hanno detto che non è possibile vedere se c'e qualcosa di attivo con rm encefalo e rachide senza mezzo di contrasto... (fatto perché in gravidanza....di nuovo panico) è possibile che questo esame non sia valido? Mi scusi tanto se la disturbo ancora...ma vorrei uscirne e vorrei finalmente mettermi il cuore in pace che questi problemi di debolezza alle gambe non siano quello...soprattutto dopo le visite...oggi mi sono alzata con gambe debolissime...uff sono stanca...

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prima è necessario leggere almeno il referto, se non ci sono alterazioni è logico che non ci sia nulla di attivo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Tornata dalla visita,sono distrutta in fine un infiammazione del sistema nevoso centrale...la mia neuro insiste che non è una Sla,anzi l'ho anche fatta alterare perché essendo un "luminare"in materia si è un po'risentita...mi ha detto che è un infiammazione e mi manda a fare 3 sedute cortisoniche in ospedale per disinfiammare...è perché non può altro perché incinta...ma mi ha ripetuto miliardi di volte che non è Sla...anche davanti mia madre,ma io ho una paura folle...lei che dice?

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In caso di sospetta SLA non si prescrive una RM perché non è un esame utile per la diagnosi di questa malattia. Pertanto la collega ha escluso realmente la patologia che teme.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente
Ok non è Sla,però questa stanchezza a braccia e gambe,comunque continuano a dirmi che può non essere niente e che è un infiammazione e basta...ma intanto mi mandano all'ospedale infantile per gravidanza a rischio e mi fanno il cortisone...non so più che pensare...nessuno mi parla chiaro...a parte dirmi che non è Sla...

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

pensi noi che siamo al buio se possiamo ipotizzare qualcosa.....

Segua le indicazioni della neurologa.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente
Salve dottore mi spiace disturbarla ancora,sono arrivata a 5 medici che escludono la Sla...mia madre è andata a parlare da sola data neurologa e le è stata detta la stessa cosa che hanno escluso categoricamente questa malattia,che ha parlato anche con un altro bravo medico specializzato in queste malattie e ha deciso che non c'è un quadro clinico così grave da fare il cortisone i gravidanza,io mi chiedo con questi sintomi è possibile che sia altro ?nella rm hanno visto una modesta protusione al liceo c5-c6 consensuale al profilo portesriore del disco...non so se i miei problemi alle braccia possano dipendere anche da questo...ormai dopo 4 passi mi devo riposare le gambe ma loro sono convinti...ho paura che non abbiano visto perché visite più approfondite non posso fare...poi aggiungo ansia e depressione...
Grazie e scuso il disturbo

[#13] dopo  
Utente
Scusi volevo solo aggiungere che i problemi con le braccia li ho da mesi prima di restare incinta se tenevo le braccia in alto...poi mi hanno diagnosticato lo stretto toracico e poi le cose sono precipitate...adesso mi danno quasi lo stesso fastidio anche se sono poggiate e le spalle danno fastidio

[#14]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

con diversi pareri specialistici che escludono la malattia che teme deve stare tranquilla.
Per il resto poi si vedrà come procedere.
On line non è possibile aggiungere altro.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#15] dopo  
Utente
Salve dottore sono di nuovo io purtroppo,sa già che sono in gravidanza e mi hanno riscontrato un infiammazione del sistema nervoso centrale,ho fatto visite neurologiche da un mese e la RM senza contrasto...è da tempo che sento colpetti ai muscoli un po ovunque ma più alle gambe ma la mia neurologa dice che non è nulla, io devo farle una domanda...io ho sempre braccia e gambe molto stanche e sento questi colpetti e scatti alle dita delle mani,quando ho chiesto un nome di quello che ho mi è stato risposto che dato che sono incinta non possono farmi le visite adeguate e che non possono darmi un nome, potrebbe essere che dopo il parto questa cosa non avrà mai un nome,ma mi fa abbiamo capito che non è un tumore al cervello e non è Sla...ma allora senza certe visite come fanno ad esludere questa?premetto che fino ad ora tutte le visite non hanno dato segni di deficit di forza,solo sensoriali,ma allora questi colpetti hai muscoli?posso davvero stare serena?oltretutto con tutti questi sintomi si sarebbe visto già qualcosa?grazie dottore pesavo di esserne uscita invece...

[#16] dopo  
Utente
A si comunque quando cammino se lo faccio per poco ok altrimenti più continuo più le gambe sono pesanti,oltretutto mi hanno detto ma non so che un medico non avrebbe mai potuto esludere categoricamente un tipo di malattia se non ne fosse stato assolutamente certo...

[#17]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

stia serena. Potrebbe copiare il referto della RM encefalica e midollare?
Dr. Antonio Ferraloro

[#18] dopo  
Utente
l'esame è stato eseguito con piani di scansione assiali e coronali mediante eguenze SE passate in T1,DP e T2,sequenze FLAIR e sequenza pensata in diffusione.
Si confronta l'esame attuale con un precedente eseguito in altra sede il 9/10/2006.
L'indagine odierna dimastra la presenza di multiple alterazioni focali dell'intensità di segnale con le caratteristiche delle aree focali di demilinizzazione in sede cerebellare bilateralmente,a livello del tronco encefalico, a livelo della soostanza bianca pereventricolare e sottocorticale,in sede sottocorticale a livello dei nucleidella base-capsula interna di sinistra e a livello del corpo calloso.
Alcune di queste lesioni ed in particolare una localizzata posteriormenteal corpo del ventricololaterale di sinistrasi presenta marcatamente ipointensa nellesequenze pesate in T1 in quadro compatibile con gliosi.Nelle sequenze pesate in diffusione no sono evidenti segni di restrizione in quadro pertantoche esclude la presenza di lesioni attive recenti.
Conservata l'ampiezza delle cisterne della base,delle cavità ventricolari e degli spazi subaracnoidei periencefalici.
Linea mediana in asse.
L'esame è stato acquisito con i piani di scansione saggittali mediante sequenza TSE pesata in t2,sequenza SE pesata in T1 e sequenze STIR.
è stato indagato il tratto di rachide compreso tra C1 e D5.
Nei limiti l'intensità di segnale dei corpi vertebralinel tratto esaminato.
Iniziali appuntamenti ostofisotici sono evidenti a partenza dagli spigoli posteriori dei piatti vertebrali affrontati compresi tra C5-C6 a cui si asocia modesta protusione consensuale del profilo posteriore del disco.
Conservata l'ampiezza dello speco vertebrale.
Nel contesto del midollo spinale nel tratto compreso tra C1 e C7 sono evidenti multiple alterazioni focali dell'intensità di segnale compatibili con aree focalidi demielizzazione senza che vi siano evidenti focali rigonfiamentidel midollo ne edemi perilesionali.

[#19] dopo  
Utente
Alle gravidanze a rischio mi hanno nominato la slerosi multipla ma con anomalo perché non ho deficit motori o di forza e il quadro è fermo...ma solo sensitivi e che è difficile che si svegli in gravidanza ma in certi casi possibile,e che la gravidanza a volte fa brutti scherzi...a me a questo punto basta che non sia l'altra...

[#20]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

sia l'esito della RM ma soprattutto la sintomatologia riferita, di tipo sensitivo, oltre la visita neurologica, fanno escludere la SLA.
Per quanto riguarda invece le alterazioni riscontrate alla RM encefalica e midollare, si può ipotizzare un problema di demielinizzazione che non ha nulla a che fare con la malattia che teme.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#21] dopo  
Utente
Grazie mille dottore è stato come il solito molto gentile e comprensivo,facendo vedere il referto anche a lei e avendo avuto anche il suo responso ora sono più tranquilla e spero di non doverla più disturbare, per il resto sarà quel che sarà ma già avendo esluso quella mi solleva moltisimo...grazie ancora dottore...

[#22] dopo  
Utente
Salve di nuovo dottore,scuso se la disturbo ancora,ho un dubbio oggi sono andata a ritirare gli esami del sangue,con un infiammazione del sistema nervoso centrale o cmq un infiammazione i globuli bianchi o altro non avrebbero dovuto essere alterati?grazie

[#23] dopo  
Utente
Ho dimenticato una cosa,la mia neurologa nell'esame obbiettivo di circa una sett fa il medico mi ha detto di avermi vista migliorata ma allora perché i sintomi progrediscono da due gg sento come se il ginocchio stia per cedere da un momento all'altro quindi non esco praticamente più...

[#24]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

i globuli bianche sono aumentati in corso di malattie infiammatorie di origine infettiva, mentre negli altri tipi di infiammazione sono generalmente normali.
La discordanza tra sintomatologia ed esame obiettivo non è rara a riscontrarsi.
Quale la data presunta del parto?
Dr. Antonio Ferraloro

[#25] dopo  
Utente
Capisco...ma di solito non ci si fida molto dell'esame obbiettivo?questo vuol dire che le visite possono essere state errate?
La data presunta del parto è 18 /1
La prossima settimana dovrei cominciare le flebo di cortisone...cmq può derivare dalla presunta malattia demielinizzante? Anche perché continuo ad avere problemi sensoriali...grazie

[#26] dopo  
Utente
Capisco...ma di solito non ci si fida molto dell'esame obbiettivo?questo vuol dire che le visite possono essere state errate?
La data presunta del parto è 18 /1
La prossima settimana dovrei cominciare le flebo di cortisone...cmq può derivare dalla presunta malattia demielinizzante? Anche perché continuo ad avere problemi sensoriali...grazie
Da quando ho cominciato a stare male un mese e mezzo fa, non mi è stata data nessuna cura dato il mio stato di gravidanza.
Ho molta paura

[#27]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
L'esame obiettivo è fondamentale, a volte però la sintomatologia non è congrua, sia in senso peggiorativo che migliorativo.
Certamente, un'eventuale malattia demielinizzante può giustificare la sintomatologia riferita.
Dopo il parto può fare gli approfondimenti diagnostici del caso.
Si rassereni comunque e lasci tranquillo il (la) capricornino(a).

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#28] dopo  
Utente
Grazie dottore, allora devo stare tranquilla dell'esame fatto dalla mia neurologa e le escusioni da lei fatte? che comunque sono importanti, ho solo paura di avere qualche malattia incurabile scoperta appena in gennaio o che non abbiano visto qualcosa e non poter godere di mio figlio anche se sono stata rassicurata dai medici che non è così,intanto spero che la cura con il cortisone mi aiuti altrimenti mi sa che non cammino più...lei pensa che il cortisone mi aiuterà almeno ad alleviare i sintomi per riuscire ad arrivare a fine gravidanza ?intanto la ringrazio da me e il mio capricornino

[#29]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ritengo che con la terapia cortisonica possa avere notevoli benefici, a volte si può anche risolvere la fase acuta.
Certamente la malattia che teme, la SLA, è da escludere sia per la sintomatologia che per gli esiti della visita neurologica.
Si tranquillizzi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#30] dopo  
Utente
Grazie mille dottore è stato sempre paziente e chiaro nello spiegarmi le cose,aspetto con ansia la cura e un miglioramento...grazie ancora...

[#31]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla, buona giornata!
Dr. Antonio Ferraloro

[#32] dopo  
Utente
Slave dott, le scrivo per informarla sulle ultime novità,come le dicevo il medico ha deciso di sottopormi a flebo di cortisone,ieri ho finito la 4 e non ho notato grossi cambiamenti apparte enorme stanchezza e dolori un po ' ovunque ma mi è stato detto che può essere così,in ospedale sono stati molto chiari e mi hanno detto che al 90% è una Sm,quando ho chiesto perché non avevo avuto grossi benefici mi hanno rassicurata dicendomi che cmq alcuni pazienti attendono giorni se non settimane per vedere di più e di avere pazienza, poi mi hanno anche detto che dato che la visita che mi hanno fatto anche loro era ok secondo loro quando ho cominciato le flebo l'infiammazione era già rientrata e questa secondo loro è una cosa positiva,mi hanno detto che è una pseudo ricaduta e che questi disturbi che mi sto portando avanti sono gli strascichi dell'infiammazione...mi hanno detto di non preoccuparmi di tutte questi tocchi o pulsazioni che sento ovunque sul corpo...ho ancora gli arti molto stanchi e ieri scendendo le scale mi è ceduto un ginocchio ma mi hanno detto che non c'entra il ginocchio e secondo loro è per la gravidanza.
A si anche perché il medico ha visto che con la risonanza di 10 anni fa qualcosa si è mosso ma non sa dirmi quando perché adesso è spento...
Grazie dottore...

[#33]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

La ringrazio per l'aggiornamento.

Inutile dire che condivido assolutamente tutto quanto Le hanno detto, non perché non voglia contraddire i colleghi ma solo perché completamente convinto.
Infatti le cose stanno perfettamente come Le è stato riferito, aggiungo soltanto che in base agli elementi in possesso, pare essere, se confermata, una forma benigna.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#34] dopo  
Utente
Grazie ancora della sua cordialità dottore e la terrò informata sul proseguo...grazie ancora,avere un parere rassicurante in più fa sempre bene...buona giornata

[#35]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla, buona giornata a Lei!
Dr. Antonio Ferraloro

[#36] dopo  
Utente
Salve di nuovo dottore,ormai giovedì ho finito le 4 flebo e sto prendendo pastiglie a casa...sto male...I sintomi si sono accentuati molto da dopo la seconda flebo...ho dolori hai muscoli e sopratutto alla schiena dietro le scapole ma forse quello è più per la gravidanza,ma il cortisone non avrebbe dovuto aiutarmi? Anche per quello? Qui mi sento andare peggio...mi dicono che ha volte il cortisone può acutizzare i sintomi per un paio di gg dopo aver finito le flebo per poi migliorare...io speravo davvero in un miglioramento...non peggioramento...ormai questi strani formicolii tipo vibrazioni un po qua un po la e questi colpi hai muscoli,tipo tocchi più frequenti anche alle braccia...la tachipirina non mi aiuta molto con la schiena...I medici dicono di attendere una sett dalla fine delle flebo...è che i miglioramenti arriveranno...è di stare tranquilla che migliorerà sicuro...
Mi sembra che non riescano ad aiutarmi...

[#37] dopo  
Utente
Mi avevano dato da fare qualche esercizio per i muscoli ma dopo averli finiti mi fanno male i
muscoli...

[#38]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

a volte la possibilità che la terapia cortisonica possa accentuare la sintomatologia esiste, capisco il Suo stato d'animo, ci mancherebbe, ma tra qualche giorno o qualche settimana dovrebbe vedere i miglioramenti sperati.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#39] dopo  
Utente
Capisco grazie dottore,cercherò di essere paziente e scusi se continuo a disturbarla...ma mi spavento molto per la paura di continuare a peggiorare...grazie ancora

[#40] dopo  
Utente
Salve di nuovo dottore,vengo sempre assalita da milioni di dubbi....all'ultima visita neurologica mi hanno detto che non ho problemi neurologici o muscolari e che non c'era nemmeno il segno di basinski (scusi se ho sbagliato)ma allora non capisco perché mi hanno fatto comunque il cortisone e sopratutto io continuo a stare male...mi viene il timore di avere qualcosa di diverso...posso chiederle una cosa?io non ho fascicolazioni ma contrazioni singole (di solito piccole)qui e là anche sulle braccia e mani ma non spesso...mi sento sempre le gambe molto stanche sopratutto il ginocchio e gamba destra e per questo ormai non esco più ,il medico mi ha detto che in effetti la lesione e la...ma allora non capisco cos'ho che non va,ho anche questo forte mal di schiena che non so se può darmi fastidi tipo formicolii e contratture...l'infiammazione da quello che ho capito non c'è adesso ma io sono sempre stanchissima,non so se faccio bene a non uscire mai ma non mi sento in forze....Non è possibile abbiano sbagliato o sottovalutato qualcosa...a questo punto posso anche pensare che questi sintomi siano derivati dalla fine gravidanza...non riesco a stare tranquilla nemmeno essendo in mano di tanti bravi medici...
Prima o poi mi manderà a quel paese dottore...mi scusi ancora...

[#41] dopo  
Utente
Poi ho sintomi anomali...formicolii migranti di pochi secondi...topo vibrazioni...non riesco a decifrarli...poi i medici mi dicono di non preoccuparmi che non sono sintomi seri...

[#42]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

capisco il Suo disorientamento per le apparenti contraddizioni del caso, infatti Lei dice "mi dicono che non ho problemi neurologici ma poi sospettano al 90% una SM e mi fanno una terapia cortisonica in flebo".
Probabilmente Le hanno voluto dire che la visita neurologica non presentava alterazioni degne di nota ma in base al reperto della RM l'ipotesi SM è possibile e su questo si sono orientati per il trattamento in acuto.
Altro purtroppo non posso dirLe in un consulto a distanza, né avanzare altre ipotesi diagnostiche che possano confermare i Suoi dubbi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#43] dopo  
Utente
Capisco,spero solo di non tornare ad avere paura per l'altra malattia,non so se a distanza di 2 mesi dalla comparsa avrei avuto sintomi evidenti...è cmq i medici continuano ad essere convinti di questo e l'hanno esclusa a priori...
Non voglio tornare nell'incontro
Grazie

[#44]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
L'altra malattia è da escludere, stia tranquilla!

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#45] dopo  
Utente
Ok dottore grazie di tutto,oggi ho preso una visita con la mia Nautologa perché questa situazione alle gambe...vari tiramenti, pulsazioni,lievissime contrazioni aumentate mi sta facendo uscire matta...ho bisogno di risposte...in più penso che questa mia ansia non faccia che peggiorare la situazione, intanto la ringrazio molto

[#46] dopo  
Utente
Salve dottore,ho parlato con la mia neurologa è mi sono fatta spiegare un po'di cose...io avevo capito da quello che mi avevano detto in ospedale che l'infiammazione era rientrata e con i miei dubbi sono andata dalla mia Neurologa,mi ha spiegato che l'infiammazione c'è l'ha vista dalla visita ma la fase acuta non c'è più,mi ha spiegato che in ospedale mi hanno fatto il cortisone essendo consapevoli che non avrebbe avuto grandissimi benefici dato che alla visita neurologica non avevano riscontrato una fase acuta così grave e che il medico riscontrava una forte incongruenza tra la sintomologia e fatica avvertita da parte mia ma alla visita non ha riscontrato problemi tanto rilevanti ,ormai ho finito le pastiglie a casa da una settimana e benefici zero,tutti e due i neurologi e dei ragazzi che ho conosciuto dicono di aspettare almeno un mese e che i miglioramenti ci saranno,mentre prendevo ancora le pastiglie ho cominciato ad aver problemi all'altra gamba,sono andata dal medico dell'ospedale e mi ha detto che con un infiammazione del midollo l'anomalia era avere problemi non bilateralmente....e che questo non è un peggioramento ma l'andamento dell'infiammazione che deve ancora esaurirsi e deve fare il suo corso e che è convinto che cmq sarà una patoligia tra le malattie demielinizzanti...purtroppo cammino sempre meno ma dicono che tra ansia,ottavo mese gravidanza è un po ' tutto scombussolato,ma di stare tranquilla che ci sta nel mio quadro,oggi sono tornati i formicolii che erano spariti oppure li ascoltavo meno, sempre intermittente e migranti sulle gambe e altri punti,forse è il mal di schiena che è tornato da ieri oppure vedere che il cortisone non fa nulla e la mia ansia sta prendendo il sopravvento (ammetto che ormai sono propio al limite della sopportazione psicologica),li ho a riposo ma mi dicono di non farci caso ma vedere peggioramenti anche se il medico dice che non è così non mi tranquillizza e anche vero che da quando mi hanno trovato l'infiammazione io praticamente non ho quasi più camminato per paura,da poco ho ricominciato a muovermi...mi dicono di non mollare adesso,che poteva essere molto peggio,a volte ho paura che per il fatto che sono così in ansia non credano che sto male...ma non penso...scusi la lunghezza del messaggio volevo aggiornarla che è stato sempre così gentile e paziente con me...

[#47] dopo  
Utente
Cammino poco sempre per problemi sensoriali,stanchezza,sensazione di ginocchia cedevoli e rigidità....

[#48] dopo  
Utente
A riposo sono tornati anche quelle piccole contrazioni o tipo colpi singoli...

[#49]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

come Le hanno già detto, sta attraversando un periodo particolare, pieno di stress e di preoccupazioni. In questo contesto, a cui si aggiunge l'ottavo mese di gravidanza, non è facile vivere serenamente.
A questo punto non resta che aspettare il parto, poi si potranno approfondire le indagini diagnostiche per arrivare ad una di certezza (speriamo).
Lei comunque conduca una vita normale compatibilmente con le Sue condizioni fisiche.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#50] dopo  
Utente
Dottore lei si trova d'accordo con quello che dicono i medici sul cortisone,sull'eventuale diagnosi e di non preoccuparmi di cose ancora piu gravi?e grazie perché intorno a me sono tutti molto tranquilli...

[#51]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

considerati sempre i limiti propri di un consulto a distanza, concordo perfettamente con quanto Le hanno detto i colleghi che La stanno seguendo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#52] dopo  
Utente
Salve dottore,penso si ricordi di me e della mia storia,sono passati molti mesi,il 12 Gennaio ho partorito il mio bambino,andato tutto per il meglio (un parto lampo),riguardo la mia situazione...dopo mesi ho deciso di farmi seguire da un altro neurologo fuori dalla mia città...l'8 Marzo ho fatto la rachicentesi e il 23 una nuova risonanza...diagnosi definitiva...Sclerosi multipla Relapsing Remitting...il neurologo è ottimista e le mie risonanze sono buone...ho sempre braccia e gambe stanchissime ma almeno ora ho la certezza del perché...fino fine aprile prendo delle vitamine, poi da inizio maggio un farmaco per poi fine maggio fare una risonanza 3 tesla e cominciare finalmente una terapia e da li le cose dovrebbero migliorare...
Dato che è stato molto gentile e paziente con me ho voluto sapesse in fine com'è andata...
La ringrazio ancora moltissimo dottore della sua disponibilità...Grazie

[#53]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

certo che mi ricordo.
Innanzitutto porgo i migliori auguri a Lei e al Suo bambino.

La ringrazio per l'aggiornamento, il Suo caso molto probabilmente fa parte delle cosiddette forme benigne, in questo caso potrà vivere una vita assolutamente normale, non si scoraggi e segua le indicazioni del neurologo.
Un grosso in bocca al lupo.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#54] dopo  
Utente
La ringrazio ancora moltissimo dottore...un saluto...