x

x

Insonnia, confusione, cefalee, qualche disfagia ecc...

Buongiorno.
Sono un ragazzo di 23 anni, studente universitario, 170 cm per 56 chili.
Da circa una settimana ho iniziato ad avvertire determinati sintomi. Innanzitutto mal di testa: a volte si tratta di vere e proprie fitte dolorose, a volte è più un fastidioso senso di pressione, principalmente a sinistra verso l''indietro; poi sono iniziate sensazioni di stordimento, difficoltà di concentrazione e memoria e qualche rara volta difficoltà a deglutire. Poi sono iniziati i problemi di notte: ho iniziato a svegliarmi prestissimo (3.30-4.00, generalmente mi svegliavo alle 6.30) e durante la notte mi sento rimbambito al massimo, sento di fare pensieri completamente pazzi, sconnessi o illogici neanche fossi ubriaco, e se provo ad alzarmi faccio moltissima (troppa) fatica a stare in equilibrio... cose che non avevo mai avvertito. Il mese scorso il mio medico curante mi ha visitato e fatto fare qualche test neurologico, dicendomi "tutto perfetto". A cosa possono essere dovuti questi sintomi? Qualche brutta patologia o semplicemente sovraccarico di stress? Io faccio il possibile per non pensarci e star calmo (sennò so che poi è peggio) però qualche preoccupazione ce l''ho.
Grazie in anticipo.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,6k 2,1k 23
Gentile Utente,

la sintomatologia descritta sembrerebbe di origine psichica, considerato anche il parere del medio curante che l'ha visitata.
Tuttavia prima di arrivare a questa conclusione è corretto escludere problemi organici mediante una visita neurologica, esclusi questi si potrà rivolgere ad uno psichiatra per un inquadramento corretto del caso.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio