Utente 247XXX
Buonasera , ho effettuato una angio-rm intracranica , per episodi di emicrania con aura ,
La conclusione è :
Esame Angio nei limiti nella norma , non patologie vascolari , nessuna traccia di aneurismi o altre patologie a carico delle arterie. La mia domanda è posso stare tranquillo per quanto riguarda anche MAV ? Perchè non vedo la voce ( o forse è riportata in maniera diversa , aspetto cordiali risposte .
Cordialità

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la dizione "non patologie vascolari o altre patologie a carico delle arterie" esclude anche le MAV, può stare tranquillo.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 247XXX

Grazie per la celere risposta dottore , mi sento molto sollevato , un ultima domanda se posso , da cosa possono essere dovute queste Emicranie con aura ?
Cordialità

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l'emicrania con aura fa parte delle cosiddette cefalee primarie che per definizione non hanno una causa nota, in alcuni pazienti si potrebbero riscontrare dei fattori scatenanti (non cause), come lo stress psicofisico, ma tali fattori non sono molto numerosi come nell'emicrania senz'aura. Non si capisce nemmeno perchè spesso il loro decorso è molto irregolare, infatti si possono alternare periodi di attacchi frequenti e periodi anche prolungati di mesi o anni liberi da attacchi.

Le invio due link che Le potrebbero essere utili per avere qualche informazione in più.

https://www.medicitalia.it/salute/neurologia/60-emicrania.html
https://www.medicitalia.it/minforma/neurologia/31-emicrania-aura.html

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 247XXX

La ringrazio dottore molto disponibile e cortese ,
Cordiali Saluti e Buon fine settimana

[#5] dopo  
Utente 247XXX

Dottore scusi ancora il disturbo , Scrivo per via di mio zio , ha 34 anni , sempre in salute nessun tipo di problema , qualche giorno fa ha avuto un paio di problemi , febbre alta con convulsioni , vomito e difficoltà nel parlare , portato al pronto soccorso è stato sottoposto a tac , esami per meningite , esami per batteri e virus , tutto risultato negativo , è stato messo in coma farmacologico per paura di danni neurologici , adesso a distanza di 2 giorni sta meglio e si è svegliato , che cosa puó essere successo? Se tutti gli esami fatti sono risultati negativi? Siamo molto preoccupati! Aspetto risposte Cordialità

[#6] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

è impossibile avanzare delle ipotesi attendibili a distanza, se i colleghi ospedalieri hanno utilizzato la procedura del coma farmacologico avranno avuto dei buoni motivi che non è possibile conoscere da questa postazione.
Deve chiedere ai sanitari che seguono Suo zio qual è l'orientamento diagnostico.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#7] dopo  
Utente 247XXX

Buonasera dottore , "riapro " il post per una semplice domanda , dopo un angio-rm negativa come la mia e senza casi in famiglia di malformazioni o aneurismi , un eventuale aneurisma potrebbe venir fuori? Oppure è una cosa che c'è dalla nascita o in giovane etá?
Cordialitá

[#8] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la maggioranza degli aneurismi sono acquisiti, solo una piccola percentuale sono congeniti, per cui un aneurisma può formarsi col tempo particolarmente nei soggetti ipertesi non trattati farmacologicamente.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#9] dopo  
Utente 247XXX

Grazie dottore , in quanto tempo si puó sviluppare? Dopo una rmn negativa e senza ipertensione e altri fattori? Ogni quanto " per essere sicuri" andrebbe fatta una rm?

[#10] dopo  
Utente 247XXX

E un ultra cosa dottore , l allenamento in palestra ( con sovrappesi ovviamente) non con enormi pesi , anzi direi modesti , puó provocare aneurismi ? Grazie

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non è prevista una RM di controllo per prevenzione di aneurisma cerebrale in soggetti non a rischio e addirittura con una RM negativa in tal senso come nel Suo caso.
La palestra non rappresenta un fattore di rischio.
Le Sue sono paure immotivate, stia tranquillo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 247XXX

Dottore mi faccia dire che lei è uno dei medici più in gamba del sito , e uno tra i più umani , purtroppo questi forum pur essendo utili , in soggetti come me " ansiosi e ipocondriaci" sono armi a doppio taglio , avevo letto per esempio che la palestra usando pesi favoriva lo sviluppo di aneurismi aumentando la pressione sanguigna , ma lei con una risposta mi ha rassicurato in tutto e per tutto! Ora penseró solo a curare questa grande ansia che ho!
Buona giornata!