Utente 453XXX
Salve, ho fatto un elettroencefalogramma, diversi mesi fa durante un ricovero in neurologia per quella che poi è stata diagnosticata come emicrania con aura.
Il referto dell' EEG riporta:
Ritmo di fondo alfa a 10-11 c/s, di medio voltaggio, regolare, stabile, simmetrico e reagente all'apertura degli occhi.
Non elementi patologici.
Non modificazioni alla stimolazione luminosa intermittente.
Con l'iperpnea comparsa di ripetute sequenze di punte e onde punture di ampio voltaggio, generalizzate.

Sono stata dimessa, dopo altri accertamenti ma non mi è stato spiegato il risultato dell'EEG.
Siccome sono anni che durante l'attività sportiva, quando sono sotto sforzo, mi capita di avere fame d'aria, dolore all'orecchio, irrigidimento del collo dalla spalle sino alla nuca, senso di disorientamento, per cui devo sdraiarmi e attendere che passi questo momento, altrimenti ai primi segnali fermarmi immediatamente.
Ne ho parlato più volte con il medico di base, inizialmente lo addebbitava alla perforazione del timpano subito anni prima durante un incidente, poi a una cattiva postura durante la corsa, insomma varie ed eventuali. Ho spiegato anche alla neurologa di questi eventi, ma anche lei non si è espressa.
È un anno che non faccio più sport e a distanza di mesi e nuovi accertamenti scopro di essere asmatica.

Domande:
— Che significato hanno le punte e onde puntute in iperpnea?
- I sintomi durante attività aerobica sottosforzo sono quelli che si evincono dall'EEG in iperpnea?
- l'asma può modificare l'EEG?

Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ritengo indicato un EEG Holter delle 24 ore con ripresa Video durante il Sonno.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente 453XXX

Salve dottore,
La ringrazio del suggerimento e comprendo dalla sua risposta che ritenga opportuno che approfondisca ...
Immagino sia inutile chiederle quali siano le sue ipotesi, visto che non si è sbilanciato, ed in realtà non ha tutte le informazioni per poterne fare. Vedrò di procedere con un appuntamento dal neurologo e chiedere di fare EEG con holter delle 24 h.
Grazie ancora.

[#3] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Mi compiaccio per il fatto che abbia immediatamente compreso il senso della risposta.

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it