Utente 459XXX
Salve,
Da un anno a questa parte soffro di forti e continui mal di testa che, previa visita e risonanza magnetica, mi hanno detto relativi alla cervicale. Da un mese però sono peggiorati e la sintomatologia é cambiata: mi sento confusa, non mantengo un'andatura dritta, spesso mi si appanna la vista, ho la nausea perenne e soffro di sinusite ed epistassi.
Soffro di ernia iatale, quindi avevo dato poco peso alla nausea, ma ora inizio a preoccuparmi perché non riesco a calmarla in nessun modo, anche con doppia dose di pantoprazolo.
Assumo la pillola anticoncezionale da due anni e mezzo circa.
Ringrazio per la risposta, cordiali saluti!

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signorina,
la cefalea ben difficilmente può essere collegata a patologia della colonna cervicale (per altro Lei non indica neppure il reperto individuato dalla RM) ma ciò che nel caso Suo va attentamente valutato è quello che Lei definisce il disturbo dell'andatura accompagnato da nausea. Ciò sposta l'attenzione su altri sistemi neurologici (labirinto e cervelletto). La cosa, comunque, non è neppure lontanamente individuabile online, per cui Le consiglio vivamente di recarsi da un Neurologo per essere visitata.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it