Utente 454XXX
Salve dottori. Sono una ragazza di 23 anni molto ansiosa.
Vi spiego la mia situazione.
Tre giorni fa mi sono svegliata con un mal di testa sopportabile. Prima della zona occipotale. Poi parietale.
Questo mal di testa mi accompagna per 3 giorni e non ho preso Ancora nessun antinfiammatorio per via del grande caldo che stiamo avendo.
Due mesi fa ho fatto raggi alla colonna cervicale perché avevo fortissimo mal di testa solo alla zona occipotale e il risultato fu : metameri nella norma.
Assenza di megapofisi.
Spazi intersomatici conservati.
Rigidità della lordosi fisiologica.
Sono una parrucchiera e sono molto spesso con il capo inclinato in avanti.
Secondo voi dottori è questo caldo o altro?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

innanzitutto bisogna stabilire il tipo di mal di testa che accusa, differenziare essenzialmente una forma emicranica da una forma tensiva, poi le cause o, meglio, i fattori scatenanti, possono essere diversi, da posture prolungate (frequenti nei parrucchieri) a cause cervicali ( non sembrerebbero nel Suo caso ma è stata riscontrata "rigidità della lordosi fisiologica"), il caldo, l'aria condizionata, ecc.
Le consiglio di rivolgersi inizialmente al Suo medico curante per un primo orientamento diagnostico, spesso possibile in fase di visita.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 454XXX

Grazie dottore per avermi risposto.
Ma può essere qualcosa di grave? Infatti mi sono accorta che questo mal di testa è cominciato da quando a casa è acceso il condizionatore solo in cucina molto basso come temperatura. Nelle altre camere, invece, nessun condizionatore..caldo incredibile. Potrebbe essere uno sbalzo di temperatura anche?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non sembrerebbe nulla di grave ma è chiaro che una cefalea di recente insorgenza vada diagnosticata tempestivamente.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro