Utente 349XXX
Gentili dottori, sono un ragazzo di 24 anni abbastanza ipocondriaco. A maggio sono andato al pronto soccorso per un presunto attacco di panico e mi fecero una tac alla testa e diverse analisi del sangue ed ECG, tutto negativo. Oggi ho ritirato il referto di RX torace e seni paranasali in quanto ho tossito sangue ed in più ho sempre mal di testa. Dal torace è uscita una bronchite, dal cranio invece c'è scritto "formazione intratecale ovalare a margini regolari in sede parietale, verosimilmente di scarso significato patologico (possibile granulazione di pacchioni). Opportuna rivalutazione a distanza ed eventuale approfondimento RM se indicato." Alla luce dei fatti, io ho da tutta la vita il timore dei tumori cerebrali in quanto un mio compagno alle scuole elementari morì a 7 anni per questo, ed in più ho spesso mal di testa e dolori muscolari. Cosa significa quel referto ? Sinceramente il fatto di dover fare accertamenti mi manda terribilmente in ansia, anche perché la rm encefalo ce l'ho segnata per il 16 ottobre quindi fra parecchio tempo. Cosa potete dirmi? Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

senza vedere le immagini dell'esame non possiamo darLe nessuna indicazione certa, solo basandosi su ciò che recita il referto Le posso dire che una formazione a margini regolari di solito è benigna, inoltre il neuroradiologo, medico esperto in materia, la giudica "verosimilmente di scarso significato patologico" e ipotizza una possibile granulazione del Pacchioni, se così fosse può stare tranquillo e fare la RM serenamente.
La TC di maggio eseguita al P.S. cosa ha riscontrato?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 349XXX

Intanto la ringrazio per la celere risposta. Comunque al pronto soccorso non ricordo bene cosa ci fosse scritto sui risultati (che ora non ho a portata) ma dicevano a grandi linee, linea mediana in asse, non presenti alterazioni parenchimali (qualcosa del genere) e non c'erano segni di emorragie. Mi scusi ma non ricordo bene, comunque era negativo. Lei dice generalmente sono benigne le formazioni regolari, ma comunque è possibile in caso fosse effettivamente una formazione benigna che mi provochi il mal di testa? Che sento soprattutto da un lato in alto. Sono molto ansioso e preoccupato ma dal referto in teoria posso stare tranquillo. Secondo lei, nei limiti del consulto a distanza e del referto, dunque posso stare tranquillo ed attenermi a ciò che c'è scritto senza bisogno di fare esami urgenti ?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

nel caso si trattasse di granulazione del Pacchioni non sarebbe la causa della cefalea, considerato anche l'esito sostanzialmente negativo della TC effettuata a maggio.
Per sicurezza va fatta la RM ma con i limiti del consulto a distanza e basandosi esclusivamente sul referto non ci sarebbero motivi di preoccupazione.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 349XXX

Mi scusi per la risposta tardiva, comunque volevo dirle SE lei vuole, è possibile in qualche modo farle vedere il referto?

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Il referto lo può copiare in questo spazio, come fanno anche altri utenti.
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 349XXX

Intendevo le immagini. Comunque le ho visionate e, pur non essendo io un medico, quella cosa sembra che si trovi in un punto della testa in alto che mi fa spesso male (un dolore che parte da lì e arriva fin sotto entrambe le parti della mandibola) e sinceramente sono ancor più preoccupato di prima di avere qualcosa di grave. Questi giorni ho un fortissimo mal di testa e pesantezza come se fosse stressa in una morsa e il dolore prende anche orecchie e mandibola

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

al momento non vedo elementi tali da causare preoccupazione,
quello che Lei descrive è compatibile con la cefalea tensiva o con una cefalea da malocclusione interessando anche orecchie e mandibola.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro