Utente 464XXX
RMN Encefalo esame eseguito con tecnica SE, TSE, FLAIR, FFE, FSE-3D. Strutture mediane in asse. Sistema ventricolare e spazi periencefalici in sede, con note di globale atrofia. Presenza di multiple focalita' gliotiche a genesi ipossico- vascolare nelle sedi peri- ventricolo frontali, peri-trigonali, sotto-insulari, sotto-corticali fronto-parietali bilateralmente, con interessamento delle stesse corone radiate a centri semiovali. Utile controllo a distanza.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

alla RM encefalica è stato riscontrato un duplice problema, uno vascolare, tipo vasculopatia cerebrale cronica con pregresse piccole ischemie, ed un altro di tipo neuronale, con sofferenza delle cellule nervose.
Per valutare questi reperti è necessario conoscere l'età del paziente ed il motivo per cui è stato effettuato l'esame.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 464XXX

Grazie per aver risposto così celermente. Il paziente è una donna di 75 anni, la RMN è stata richiesta perché ha problemi con.la memoria a breve termine, è un soggetto diabetico, con diabete di tipo mellitto II.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

i reperti riscontrati alla RM giustificano la sintomatologia riferita, infatti sia l'atrofia cerebrale che la vasculopatia possono causare le problematiche descritte.
Il consiglio è di rivolgersi ad un neurologo per fare seguire la Signora nel tempo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 464XXX

Ancora grazie. Un'ultima domanda se ci fosse un principio di halzeimer sarebbe già stato segnalato sul referto? O questa risposta ce la potrà dare solo il neurologo che prenderà in cura mia suocera?

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

solo con la RM non si può diagnosticare la malattia di Alzheimer, una diagnosi di questo tipo si fa valutando la sintomatologia del paziente supportata da esami diagnostici (va bene la RM) e test neuropsicologici, diciamo che bisogna vedere il paziente nella sua globalità.
Sarà il neurologo poi che farà la,diagnosi.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 464XXX

È stato gentilissimo.