Utente 465XXX
Buongiorno,
Mia madre ha effettuato una risonanza e vorrei capire il significato del referto. Ha 70 anni e fatica molto a camminare, vorrei capire la correlazione. Di seguito il referto:

L'esame ha mostrato quadro di encefalopatia senile con note diffuse di atrofia corticale prevalenti a livello della convessità frontale.
Sporadiche, sfumate e puntiformi aree di gliosi, ai limiti dell'apprezzabilita, su base vascolare, in sede frontale bilaterale (destra >sinistra) e all'altezza delle giunzioni cortico sottocorticali della regione parietale destra e singola a livello della radiazione ottica di Gratiolet di sinistra.

Grazie mille per gentilezza e disponibilità
Fabrizio

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

una encefalopatia vascolare cronica potrebbe teoricamente causare deficit della deambulazione ma tale condizione non è frequente. È importante una valutazione diretta mediante visita neurologica se ancora non l'ha effettuata.
In tali casi è possibile avanzare o meno una correlazione tra esito dell'esame e visita.
In via indiretta potrebbe anche configurarsi un quadro di parkinsonismo vascolare ma solo teoricamente, solo la visita può dare una risposta attendibile.
Il quadro radiologico è più caratteristico per problematiche della memoria ma anche questo è molto individuale.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 465XXX

Perfetto grazie procederemo con la visita neurologica. Intanto la ringrazio moltissimo e le auguro buon lavoro

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro