Utente 427XXX
Buonasera a tutti, scrivo a Medici Italia perché sono davvero preoccupatissima. Premetto che da sempre soffro di cefalee ed è per questo che tre anni fa mi sono recata al centro cefalea a Modena che, a seguito di tac, mi hanno fornito una cura. In questo momento mi trovo in vacanza in Sardegna e ieri sera, andando in un locale, ho iniziato a vedere un puntino blu, mi sono agitata e ho iniziato a vedere sfuocato solamente nella parte laterale dell'occhio destro. Aggiungo che ero davanti ad una lampada bianca fluo e magari potrebbe esser stata quella.
Dopo 10 minuti ho iniziato ad avvertire formicolio e mancanza di sensibilità alla mano per circa 5 minuti. Aggiungo infine che nemmeno un mese fa ho eseguito un emocromo completo e gli esami erano perfetti. Posso escludere un tumore al cervello? Sono preoccupata. Grazie mille arrivederci

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Cara ragazza,
il fenomeno che lei ha segnalato, tenuto in conto il dato anamnestico di cefalee ricorrenti, potrebbe essere interpretato come l'aura di un episodio di emicrania. Lei non ha però riferito se all'episodio visivo e sensitivo abbia fatto seguito un attacco di cefalea. Comunque, nel soggetto che soffre di emicrania con aura, può talvolta verificarsi solo l'aura senza essere seguita da emicrania. Può avere un'idea di ciò leggendo su questo portale il mio "Tutto sulle cefalee". Nell'insieme, stia serena.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 427XXX

Buongiorno. Ha ragione non ho specificato. Non ho avuto nessun attacco di cefalea.. tuttavia sospetto sia stata la luce del locale perché poi non è più ritornata. Spero solo non si tratti di qualcosa di più grave. La ringrazio arrivederci.