Utente 426XXX
Buongiorno,
- Fumatore "elettronico" da circa 4 anni
- Ex obeso (ora in sovrappeso)
- In terapia ormonale sostitutiva (gonadotropine) da 6 mesi , seguito da un andrologo, a causa di ipogonadismo ipogonadotropo per valori FSH, LH e TESTOSTERONE bassi con azoospermia rilevata in due spermiogrammi eseguiti un anno fa (il tutto dopo 10 anni di terapia sostitutiva con solo testosterone in quanto a 15-16 anni non ho avuto un normale sviluppo puberale, con valori FSH , LH e TESTOSTERONE bassi già all'epoca). Pre-terapia , su indicazione dell'andrologo che mi segue, ho eseguito molti esami tra cui quello del cromosoma, eco testicoli, dosaggio ormoni ecc. tutto perfetto eccetto appunto FSH, LH e TESTO bassi (tutti quasi a valore zero).
- Malocclusione dentale da anni (ho il classico "clack" mandibolare da quando avevo 20 anni più o meno) e diversi impianti dentali fatti 2-3 anni fa per correggere la situazione disastrosa della mia bocca (avevo molti denti persi o rovinati dalle carie). Utilizzo , da quando ho fatto i denti nuovi, un byte notturno per evitare di rovinarli (digrigno di notte) .
- Da un paio d'anni circa, abituale consumatore di alcolici (prevalentemente birra, un paio di medie ogni sera dopo il lavoro e niente più)

Da circa un mese lamento i seguenti sintomi:
- Capogiri/sensazione di instabilità/collo rigido/testa pesante soprattutto durante il movimento del collo (a volte anche la notte, mentre sono appoggiato sul cuscino. preciso che ho l'abitudine di dormire a pancia in giù con testa girata da un lato). Questi giramenti aumentano molto se effettuo una rotazione del collo (sia in senso orario che in senso antiorario) e durano qualche secondo. Inoltre si accentuano poco dopo aver bevuto alcolici (in questi casi, sopraggiunge anche un forte senso di sbandamento da fermo se chiudo gli occhi)
- Acufeni e mal di testa intermittenti
- Sensazione di "sabbia nel collo" quando lo ruoto (con capogiri che aumentano).

A seguito di questi sintomi mi reco dal mio curante che ipotizza con estrema sicurezza VPPB (Otoliti in movimento) .
Mi manda dall'otorino che non riscontra nulla (nistagmo assente, roomberg negativo, semont negativa) ed escludendo problemi all'orecchio mi consiglia un consulto dal fisiatra.
Torno dal medico e, in attesa di effettuare RMN cervicale e successivo consulto da fisiatra (mese prossimo), mi prescrive RMN encefalo e tronco encefalo.

Il referto della RMN non sembrerebbe parlare di cose gravi (o almeno credo: no lesioni ecc.) ma parla di "SELLA TURCICA VUOTA" (forse questa è la causa dei miei deficit ormonali?) ed "ISPESSIMENTO DELLA MUCOSA DEL RIVESTIMENTO DELLE PARETI DEI SENI MASCELLARI BILATERALM. , delle cellule etmoidali e dei seni frontali prevalentemente dal lato sx e della cellula sfenoidale lato dx, su base infiammatoria cronica".

Possibile avere un Vs gentile parere? Il referto della RMN indica qualcosa di preoccupante o posso tranquillizzarmi?
Ringrazio anticipatamente per il tempo che mi dedicherete.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

in effetti la "sella vuota", causata da uno schiacciamento dell'ipofisi, potrebbe essere la causa dei Suoi problemi ormonali, a questo punto viene consigliata la visita endocrinologica ma ritengo che Lei sia già seguito da un endocrinologo, in ogni caso faccia vedere le immagini della RM allo specialista.
L'ultima parte del referto "Ispessimento della mucosa dei seni mascellari....." indica una sinusite ed è di competenza otorino.
Certamente condivisibile il consiglio della visita fisiatrica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro