Utente 497XXX
Buongiorno,

Sono una ragazza di 22 anni. Da circa un anno ho lo stimolo continuo di dover andare in bagno, anche con pochissima urina.
sono stata dall'urologo che mi ha fatto fare tutti gli esami del caso: urinocoltura, ecografia, RM, uretrocistografia e esame urodinamico che però non hanno segnalato nessun problema urologico.
il medico mi ha prescritto il CISTALGAN ( 2 compresse al dì). sono circa 2 giorni che lo prendo ma il sintomo non se ne va.
Inoltre peggiora decisamente in situazioni dove sono fuori di casa in mezzo ad altre persone e mi rende la vita impossibile.
Essendo la componente ansiosa così forte, ci sono farmaci che mi possono aiutare da questo punto di vista? il mio terrore però è che un ansiolitico mi possa far rilassare i muscoli della vescica e io non riesca a trattenere la pipì.

Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

se il problema è ansioso come sembra, deve affrontare questa condizione che può essere curata con ansiolitici per breve periodo (il Suo timore sull’uso di questi farmaci è comunque infondato) o con altre tipologie di farmaci che possono essere assunte anche per lungo tempo.
Deve essere uno psichiatra a prescrivere un’idonea terapia o un neurologo o il Suo medico curante se hanno esperienza in materia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro